EL PERRO DEL MAR
Look! It’s El Perro Del Mar

 
 
24 gennaio 2007
 

Provenienza: Svezia (ormai non c’è nemmeno più da stupirsi: là la classe te la danno il giorno che vieni registrato all’anagrafe).
Nome: spagnolo.
Lingua utilizzata per le parti vocali: inglese.
Ci sono già tutti gli ingredienti per intrigare.
Questo è quel che si cela dietro al progetto El Perro Del Mar, il mio personalissimo e intimo sottofondo alle inquadrature impresse nella mia memoria di una magica settimana nella misteriosa Praga.

Il destino di molta musica con la quale si ha la fortuna/sfortuna di entrare in contatto è indissolubilmente collegato al ‘dove’, ‘come’ e ‘quando’ questo si verifica.
Nel caso specifico la successione di eventi astrali è risultata perfettamente allineata e questo mi ha portato ad essere immediatamente conquistato sin dal primo ascolto di questa ennesima produzione folk-pop dalla glaciale scandinavia. Il merito è totalmente dei roventi arpeggi e dell’angelica Sarah Assbring, un talento agrodolce senza uguali.

A partire da “Candy” fino a “Here Comes That Feeling”, soffermandosi inevitabilmente al picco di estasi che provoca “God Knows (You Gotta Give To Get)”, el perro del quale si è in compagnia è palesemente un cucciolone docile, voluminoso e lanoso, perfetto da tenere sulle ginocchia a riscaldarci.
I classici coretti scandinavian-dream potrebbero risultare ripetitivi, ma sono la chiave sulla quale si basa la strutture delle 10 tracce e in pochi minuti si risulta assuefatti totalmente. L’impostazione è semplice, acustica e questo permette alla voce suadente di scorrere sussurrando.

Un tipico cd da loop: rabboccatevi il bicchiere di Bayleis bollente e tuffatevi estasiati nell’incantevole ascolto. Anche se a dire il vero con in sottofondo la deliziosa Miss Assbring nella versione El Perro Del Mar l’inverno può essere solo fuori, ci pensa lei a creare il tepore al punto giusto.

Look! It’s El Perro Del Mar
[ Hybrism – 2006 ]
Similar Artist: The Concretes, Bang Gang, Mi and L’Au
Rating:
1. Candy
2. God Knows (You Gotta Give To Get)
3. Party
4. People
5. Dog Listen
6. I Can’t Talk About It
7. Coming Down The Hill
8. This Loneliness
9. It’s All Good
10. Here Comes That Feeling
11. Shake It Off (US Bonus track)

EL PERRO DEL MAR su IndieForBunnies:

Tracklist
 
 

Kamasi Washington – Heaven ...

Parliamoci chiaro, non sono un esperto di jazz, certo ne ascolto ma non sono di sicuro un “cultore” del genere: non per questo mi sento ...

Mecna – Blue Karaoke

Un disco per domarli, un disco per trovarli, Un disco per ghermirli e nel Blue Karaoke incatenarli. La poesia dell’anello riadattata al ...

Dirty Projectors – Lamp Lit ...

Il 2017 è stato probabilmente l’anno più difficile della carriera dei Dirty Projectors. Reduci da due album (“Bitte Orca” e “Swing ...

Bulldada – What a Bunch of ...

Avete presente la parola “Capolavoro”? Ecco molto spesso la si usa in contesti assolutamente insensati (come ad esempio “Mhh Ah Ah ...

The Vines – In Miracle Land

Con l’avvento del nuovo secolo, decine e decine di band nascevano con l’ondata cd. “new rock revolution” ed andavano ...