ENON
Grass Geysers…Carbon Clouds

 
 
31 ottobre 2007
 

[ratings]

Il rumore delle unghie sulla lavagna fa rabbrividire chiunque ma è un fastidio misto a piacere.
‘Grass Geysers…Carbon Clouds’ provoca più o meno la stessa sensazione.
A quattro anni di distanza da ‘Hocus Pocus’, John Schmersal (chitarra, tastiere e voce), Toko Yasuda (basso e voce) e Matt Schulz (batteria), tornano a incidere per la Touch and Go e sono più agguerriti e determinati che mai.
Come un treno, gli Enon stavolta sanno esattamente qual è la loro direzione, si muovono su binari ben tracciati e, senza sbandamenti o esitazioni, vanno dritti al bersaglio.
I 12 brani sono quasi tutti brevissimi e colpiscono come uno schizzo di acido sulla pelle: una miscela urticante e rugginosa fatta di voci e chitarre altamente corrosive (‘Dr. Freeze’).
Un disco asciutto e senza sbavature che mantiene quello che promette: le melodie dei brani pop vengono scosse da cacofonie improvvise e il muro si suono di sgretola appena prima di trasformarsi in rumore.
Toko Yasuda modula la sua voce in modo incredibilmente vibrante passando dai toni seducenti di lolita giapponese ai graffianti duetti con John Schmersal, nei brani in cui i 2 cantano insieme: nella martellante ‘Mr. Ratatatatat’ o nella fulminea ‘Those Who Don’t Blink’ che non lascia un attimo di respiro. Electro-punk e noise-pop per una scarica di adrenalina pura, direttamente in vena.
Chi si aspetta energia e divertimento non rimarrà certo deluso!

Cover Album
Band Site
MySpace
Grass Geysers…Carbon Clouds[ Touch & Go – 2007 ] – BUY HERE
Similar Artist: Spoon, Blonde Redhead, The Fiery Furnaces
Rating:
1. Mirror On You
2. Colette
3. Dr. Freeze
4. Sabina
5. Peace Of Mind
6. Law Of Johnny Dolittle
7. Those Who Don’t Blink
8. Pigeneration
9. Mr. Ratatatatat
10. Paperweights
11. Labyrinth
12. Ashish
Tracklist
 
 

Giardini di Mirò – Different ...

Tornano a farsi sentire anche i Giardini di Mirò, “Different Times” arriva dopo ben 4 anni da “Rapsodia Satanica” ...

Ed Harcourt – Beyond The End

Ci si potrebbe interrogare a lungo sul perché un musicista di talento come Ed Harcourt non abbia ancora ottenuto il successo che merita ...

Massimo Zamboni – Sonata A ...

Berlino è una città particolare: musicalmente incastonata tra rock, pop, elettronica, industrial; culturalmente nascosta, che si fa ...

Magic Potion – Endless ...

Dobbiamo ammettere che la PNKSLM Recordings, indie-label di stanza a Stoccolma e a Londra, ci ha dato parecchie soddisfazioni nel corso ...

Art Brut – Wham! Bang! Pow! ...

Ci sono voluti sette lunghi anni per ascoltare un nuovo lavoro degli Art Brut ma finalmente tornano con “Wham! Bang! Pow! Let’s ...