THE SUNDAY DRIVERS
Tiny Telephone

 
 
3 Novembre 2007
 

[ratings]

Il pop è un posto davvero sicuro dove rintanarsi di tanto in tanto. Un luogo materialmente inconsistente ma ricco di “good vibrations” nell’aria, dove schiaffare la tua dose di luce nell’album sbiadito degli autunni che passano. E’ bello ritrovarsi nella cassetta delle lettere dischi come quello dei Sunday Drivers, che ti permettono di riempire i vuoti di un week end piuttosto pigro e monocorde. La premessa è che tutti voi avrete respirato già migliaia di volte l’atmosfera che permea questo “tiny telephone”, ma non credo ci si possa mai stancare dell’aria fresca e pulita che un vento leggero come la musica di questa band di Toledo, in Spagna, ci porta dritto ai polmoni. Le coordinate potete leggerle più su, in quella piccola lista di artisti simili, a partire dalla leggerezza di Badly Drawn Boy, alla classe agrodolce di Josh Rouse, al quale questi ragazzi devono davvero molto. Brani come “she” e “do it” sono piccole gemme pop che attingono davvero tanto dal repertorio del loro più illustre collega. In passato sono stati scelti dai Wilco come band di apertura per il loro tour spagnolo, infatti l’influenza della band di Tweedy si avverte in più di un’occasione. Una commistione di pop classico e radiofonico ed aperture in stile west coast, praticamente niente che possa definirsi nuovo o innovativo, ma davvero un bel dischetto questo, suonato bene e decisamente immediato. Il pop è davvero un posto sicuro, perché già sai che troverai l’atmosfera giusta e accogliente, perfetta per riposare la tua testa e il tuo cuore affannato. Ben vengano, allora, questi autisti della domenica, i nostri week end saranno ancor più leggeri d’ora in poi.

Cover Album
Band Site
MySpace
Tiny Telephone [ Naive – 2007 ] – BUY HERE
Similar Artist: Badly Drawn Boy, Josh Rouse, Wilco
Rating:
1. Rainbows Of Colours
2. She
3. Do It
4. Paranoid
5. Life Is
6. Little Chat
7. Sing When You’re Happy
8. Day In Day Out
9. Better If I
10. Goodbye
Tracklist
 
 

Rufus Wainwright – Unfollow ...

Rufus Wainwright è tornato! E non si tratta solamente di un ritorno discografico, perchè con “Unfollow the Rules”, il ...

Silverbacks – FAD

Bene, bene, la scena musicale di Dublino sta tirando dritto come un treno e questo nuovo debutto ci lascia ben sperare per le produzioni ...

Alain Johannes – Hum

Il nome di Alain Johannes non è certo sconosciuto agli appassionati della matrice più alternativa e avventurosa del rock. Produttore, ...

Hockey Dad – Brain Candy

Ritornano gli Hockey Dad a due anni e mezzo di distanza dal loro sophomore, “Blend Inn”: la divertente band surf-pop del New South ...

Dizzy – The Sun and Her ...

Un paio di anni fa avevo parlato, sempre sulle pagine di IFB, dell’esordio dei canadesi Dizzy. Il titolo dell’album mi era ...