“TOP 10 ALBUM 2007″ BY FRANCESCOP

 
di francescop
27 dicembre 2007
 
Indie Top Ten, decima posizione

#10 – The WombatsGuide To Love Loss & Desperation (14th Floor)

Un po’ deludenti dal vivo, i The Wombats sono, in quest’esordio, una ventata di freschezza, sorrisi e buonumore.
Impossibile resistere ai ritornelli e non tenere il tempo col piede.

“GUIDE TO LOVE, LOSS & DESPERATION” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Kill The Director

Indie Top Ten, nona posizione

#9 – Le Man Avec Les Lunettes? (Zahr)

E’ il disco che se sapessi suonare un po’ di strumenti vorrei aver fatto io nella mia cameretta.
Delicato, spontaneo, sincero. E pieno di amore per la musica.

“?” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Tennis System &
Its Star

Indie Top Ten, ottava posizione

#8 – Feist The Reminder (Interscope)

il Pop, con la p maiuscola.
“1 2 3 4″ è la canzone che in un mondo perfetto la radio dovrebbe passare a ripetizione e tutti dovrebbero canticchiare.

“THE REMINDER” review on INDIE FOR BUNNIES


#7 – Seabear The Ghost That Carried Us Away (Morr)

La prima parola che mi viene in mente per descriverlo è “grazia”.
La grazia di un sole che illumina da lontano un cielo limpido e sereno di una giornata di inverno.

“GHOST THAT CARRIED US AWAY” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Cat Piano

Indie Top Ten, settima posizione

#6 – BeirutThe Flying Club Cup (Ba Da Bing)

Tanto talento e un disco che non c’è posto migliore per ascoltare che le strade di Parigi.

“DTHE FLYING CLUB CUP” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
A Sunday Smile

Indie Top Ten, sesta posizione

#5 – Shout Out LoudsOur Ill Wills (Merge)

In quest’album c’è una canzone per ogni stato d’animo: da “Normandie”, per i giorni felici, a “Suite Yourself”, compendio di malinconia. Poi c’è “Impossible”, che va bene in qualunque modo tu ti possa sentire.

“OUR ILL WILLS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Tonight I Have To Leave It

Indie Top Ten, quarta posizione

#4 – Arcade FireNeon Bible (Merge)

Una cattedrale oscura e misteriosa di una band unica nel panorama attuale.
Una costruzione sonora di pura bellezza, passione ed emozioni.

“NEON BIBLE” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Black Mirror


#3 – …A Toys OrchestraTechnicolor Dreams (Urtovox)

Disco eccezionale!!!
Canzoni una più bella dell’altra e produzione perfetta.
Era da tanto che non si sentiva un disco italiano di questo livello.

“TECHNICOLOR DREAMS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Cornice Dance


#2 – RadioheadIn Rainbows (autoprodotto)

Del 2007 ci porteremo musicalmente dietro soprattutto questo.
Ancora una volta, nessuno fotografa il presente meglio di Thom Yorke e soci. Almeno per le prime cinque canzoni “In Rainbows” tocca la perfezione.

“IN RAINBOWS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Bodysnatchers

Indie Top Ten, seconda posizione

#1 – Okkervil RiverThe Stage Names (Jagjaguwar)

Un disco passionale e intenso. Con la voce di Will Sheff che tocca il cuore.
Non so se di quest’album tra qualche anno si ricorderà qualcuno, quello che so per certo è che ogni volta che lo ascolto sento che questo è il disco del mio 2007.

“THE STAGE NAMES” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Our Life is Not A Movie or Maybe

 

Cosmetic – Nomoretato

Ancora una volta una bella sorpresa dall’underground tricolore, un nuovo disco dei Cosmetic, “Nomoretato”, e…

TOP 10 ALBUM 2014 DI FABIO NIEDDU

#10) SBTRKT Wonder Where We Land [Young Turks] LEGGI LA RECENSIONE Un disco stupefacente…

Aa. Vv. – Next Life

La dipartita di un producer – DJ Rashad – che stava riscrivendo i confini della…

Greylag – S/T

Anni Settanta a tutto tondo nell’esordio omonimo degli americani di Portland Greylag, un buon viatico…

TOP 10 ALBUM 2014 di Sara Marzullo

#10) HAVE A NICE LIFE The Unnatural World [Enemies List – 2014] LEGGI LA…