“TOP 10 ALBUM 2007″ BY FRANCESCOP

 
27 dicembre 2007
 
Indie Top Ten, decima posizione

#10 – The WombatsGuide To Love Loss & Desperation (14th Floor)

Un po’ deludenti dal vivo, i The Wombats sono, in quest’esordio, una ventata di freschezza, sorrisi e buonumore.
Impossibile resistere ai ritornelli e non tenere il tempo col piede.

“GUIDE TO LOVE, LOSS & DESPERATION” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Kill The Director

Indie Top Ten, nona posizione

#9 – Le Man Avec Les Lunettes? (Zahr)

E’ il disco che se sapessi suonare un po’ di strumenti vorrei aver fatto io nella mia cameretta.
Delicato, spontaneo, sincero. E pieno di amore per la musica.

“?” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Tennis System &
Its Star

Indie Top Ten, ottava posizione

#8 – Feist The Reminder (Interscope)

il Pop, con la p maiuscola.
“1 2 3 4″ è la canzone che in un mondo perfetto la radio dovrebbe passare a ripetizione e tutti dovrebbero canticchiare.

“THE REMINDER” review on INDIE FOR BUNNIES


#7 – Seabear The Ghost That Carried Us Away (Morr)

La prima parola che mi viene in mente per descriverlo è “grazia”.
La grazia di un sole che illumina da lontano un cielo limpido e sereno di una giornata di inverno.

“GHOST THAT CARRIED US AWAY” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Cat Piano

Indie Top Ten, settima posizione

#6 – BeirutThe Flying Club Cup (Ba Da Bing)

Tanto talento e un disco che non c’è posto migliore per ascoltare che le strade di Parigi.

“DTHE FLYING CLUB CUP” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
A Sunday Smile

Indie Top Ten, sesta posizione

#5 – Shout Out LoudsOur Ill Wills (Merge)

In quest’album c’è una canzone per ogni stato d’animo: da “Normandie”, per i giorni felici, a “Suite Yourself”, compendio di malinconia. Poi c’è “Impossible”, che va bene in qualunque modo tu ti possa sentire.

“OUR ILL WILLS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Tonight I Have To Leave It

Indie Top Ten, quarta posizione

#4 – Arcade FireNeon Bible (Merge)

Una cattedrale oscura e misteriosa di una band unica nel panorama attuale.
Una costruzione sonora di pura bellezza, passione ed emozioni.

“NEON BIBLE” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Black Mirror


#3 – …A Toys OrchestraTechnicolor Dreams (Urtovox)

Disco eccezionale!!!
Canzoni una più bella dell’altra e produzione perfetta.
Era da tanto che non si sentiva un disco italiano di questo livello.

“TECHNICOLOR DREAMS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Cornice Dance


#2 – RadioheadIn Rainbows (autoprodotto)

Del 2007 ci porteremo musicalmente dietro soprattutto questo.
Ancora una volta, nessuno fotografa il presente meglio di Thom Yorke e soci. Almeno per le prime cinque canzoni “In Rainbows” tocca la perfezione.

“IN RAINBOWS” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Bodysnatchers

Indie Top Ten, seconda posizione

#1 – Okkervil RiverThe Stage Names (Jagjaguwar)

Un disco passionale e intenso. Con la voce di Will Sheff che tocca il cuore.
Non so se di quest’album tra qualche anno si ricorderà qualcuno, quello che so per certo è che ogni volta che lo ascolto sento che questo è il disco del mio 2007.

“THE STAGE NAMES” review on INDIE FOR BUNNIES

Mp3:
Our Life is Not A Movie or Maybe

  • http://www.sullivan-street-records.splinder.com sachiel

    Una classifica davvero molto pop, tutti dischi che conosco bene e che apprezzo. E poi al rpimo posto gli okkervil, come potrei dissentire?

  • Helmut

    Accuso THE WOMBATS, per il resto ci sono due gruppi che è una vita che vorrei ascoltare ma, non so perchè, non riesco mai a sentire…sono LE MAN AVEC LUNETTES e soprattutto A TOYS ORCHESTRA, di cui tutti, ma proprio tutti, dicono un gran bene…

  • francescop

    le man avec les lunettes sono finiti in ben poche classifiche quest’anno, ma -che dire- è un disco che sento molto vicino a me e al mio modo di essere.
    a toys orchestra va assolutamente ascoltato. è proprio un bel disco. e le classifiche di fine anno sono belle anche per questo, ché permettono di colmare lacune e ascolti distratti.
    citazione obbligata poi meritano: bright eyes, jens lekman, shins, band of horses. sarebbe stato più ragionevole se uno di questi fosse stato al posto dei the wombats, ma insomma su disco mi divertono e nella classifica degli ascolti dell’ipod sono ai primi posti. senza pensarci troppo, e mi sa che tra qualche mese mi imbarazzeranno pure, ci sono finiti loro.
    finita la postilla alla classifica,
    auguri a tutti e
    viva il pop!

  • Olmert

    Migliori album del 2007: la scelta di Pitchfork

    Pitchfork, in attesa di pubblicare anche la scelta dei lettori, ha diffuso l’elenco degli album migliori del 2007 secondo i propri giornalisti. Il quotidiano musicale online di Chicago tratta con preferenza musica indie e ciò ovviamente si riflette nella lista.
    10 Burial, “Untrue”
    9 Field, “From here we go sublime”
    8 Battles, “Mirrored”
    7 Spoon, “Ga ga ga ga ga”
    6 Animal Collective, “Strawberry jam”
    5 Of Montreal, “Hissing fauna, are you the destroyer?”
    4 Radiohead, “In rainbows”
    3 M.I.A., “Kala”
    2 LCD Soundsystem, “Sound of silver”
    1 Panda Bear, “Person pitch”.
    Nella Top 50, al numero 26 ed accreditato a Various Artists, da notare l’album “After dark” di genere definito “Italo-disco” e pubblicato su etichetta Italians Do It Better. Per scoprire qualcosa in più sulla label di Mike Simonetti: http://vivaitalians.blogspot.com/

  • http://www.sullivan-street-records.splinder.com joses

    consordo sugli a toys orchestra: un gioiello purissimo di melodia!

    e vabè sugli okkervil…che te lo dico a fare :)

 

MC Ride sorprende sempre, ecco i ...

Stefan Burnett è il frontman dei Death Grips, band di culto nel panorama underground. Grazie…

STREAMING: Miike Snow – I ...

Il trio svedese è pronto a tornare quest’anno con il nuovo disco “III” (in uscita…

VIDEO: Parquet Courts – Dust

I Parquet Courts annunciano il loro nuovo album, “Human Performance”, in uscita l’8 aprile su…

Anche il NOS Primavera Sound 2016 ...

Il NOS Primavera Sound svela il cartellone completo della sua quinta edizione. Tra gli artisti…

L’Attimo Fuggente 1 Febbraio ...

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Merival – A Better Deal 02. Emilia Glaser –…