THE MOUNTAIN GOATS
Heretic Pride

 
 
14 Maggio 2008
 

[ratings]

Orgoglio eretico. L’orgoglio di riuscire ad essere rimasti in piedi nonostante un pesantissimo cielo plumbeo che si è scordato del Sole. Nonostante il male e la morte. Voglia di gridare, di piangere. Ma poi prevale quel moto interiore di fierezza, quella coscienza di sé, a dispetto degli eventi che voglio ritorcersi contro piccoli, scomodi umani dalle vite misere.

Nessuno stravolgimento, nessuna sorpresa incredibile, eppure anche l’ultimo lavoro di John Darnielle & soci, appare come un necessario tassello di un puzzle sempre più comprensibile, definito.
Ancora una volta, non si può rimanere impassibili di fronte a queste composizioni dalla bellezza delicata, eppure livida, sfregiata, sanguinante.

Le basi su cui si sviluppano le musiche di “Heretic Pride” non differiscono di moltissimo da quelle delle altre opere dei Mountain Goats, eppure qua e là sgorga qualche guizzo “rock” inaspettato, mentre detta il ritmo una batteria mai così “viva”. Ma per trarre un totale godimento da queste canzoni bisogna leggere con grande attenzione le liriche di Darnielle, così da entrare appieno nel suo mondo ai margini della Vita fatto di mostri interiori, angoscianti fughe, omicidi e tristi appuntamenti (ma quanto è dolce capire il significato della propria esistenza dopo gli struggimenti…non sempre, ma, sapete…a volte, può accadere…).

Per chi cade ed è orgoglioso di poter raccontare che è caduto, ed è vivo, nonostante tutto.

Cover Album
Band Site
MySpace
Heretic Pride [ 4AD – 2008 ] – BUY HERE
Similar Artist: Go-Betweens, Neutral Milk Hotel, Yo La Tengo
Rating:
1. Sax Rohmer #1
2. San Bernardino
3. Heretic Pride
4. Autoclave
5. New Zion
6. So Desperate
7. In The Craters On The Moon
8. Lovecraft In Brooklyn
9. Tianchi Lake
10. How To Embrace
A Swamp Creature
11. Marduk T-Shirt Men’s
Room Incident
12. Sept 15 1983
13. Michael Myers Resplendent

THE MOUNTAIN GOATS su IndieForBunnies:

Recensione “GET LONELY”

Tracklist
 
 

bdrmm – Bedroom

Facile salire adesso sul carro dei vincitori. Facile osannare questi ragazzi stanziati in zona Hull/Leeds e definirli “nuovi eroi ...

Gum Country – Somewhere

Tanto nostalgico quanto piacevole. Courtney Garvin (che conosciamo per essere nei The Courtneys) e Connor Mayer ci conducono nel loro mondo ...

Arca – KiCk i

“KiCk i” è un calcio a sorpresa alla bocca dello stomaco che ti costringe a spalancare gli occhi e a guardare. Arca esiste, guardala. ...

Le voci di Gero – Il colore ...

Un disco impegnativo quello di Le voci di Gero, nome in codice di Andrea Aloisi, cantautore milanese con le idee chiare e i piedi ben ...

Altrove – Bolle

Ho seguito da vicino la lavorazione di quella miscela odorosa e raffinata che è “Bolle” sin dall’apertura dei cantieri, ...