POLAR FOR THE MASSES
Blended

 
 
18 Marzo 2009
 

Maturati sia sotto il profilo tecnico che compositivo i vicentini Polar For The Masses si ripresentano al pubblico undeground con un pugno di ottimi brani robusti e quadrati, fatti di imponenti arieti ritmiche da sfondamento, fraseggi killer e rugginose muraglie elettriche, brani superiori qualitativamente a quelli contenuti nell’esordio “Let Me Be Here”. La musica dei Polar For The Masses sembra possedere due anime, comunque non immediatamente distinguibili e che spesso vanno a sovrapporsi: una sinistramente voluttuosa e oppressa da inquietudini notturne e un’altra più furibonda e indocile che però non eccede mai in detonazioni smodatamente disordinate.

I tre si destreggiano con abilità tra ossessivi riff ora incendiari (“Timer On The Head” e “The Duck”, con una bellissima coda pseudo-spacey attraversata da striscianti sibili) ora gelidamente ipnotici (la maliarda “Where Your Nose Is” e “No Solution”), tra un rock agonizzante e un po’ fosco (“Socks” e “Nightclubbing”, disadorne e sinistre, la conclusiva “Life Is Brilliant”) ed uno un po’ più vitalistico (“Nothing’s Wrong”, epica e a suo modo quasi eterea, e “Ready To Play”, con le strofe roboticamente marziali in netto contrasto con il vivace refrain dal sapore hard-rock) .

Situabile al crocevia tra garage, dopo-punk e rock delle sabbie, “Blended” è martellante, scarno e a tratti compiaciutamente lascivo, roccioso e dotato di una malcelata eleganza diabolica. Insomma, volendo essere più diretti potremmo dire che si tratta di un’opera fottutamente divertente, tanto tosta quanto sexy.

Cover Album
MySpace
Blended [ Black Nutria – 2009 ]
BUY HERE
Similar Artist: Placebo, Queens Of The Stone Age, Stooges
Rating:
1. Nothing’s Wrong
2. Timer On The Head
3. Where Your Nose Is
4. Ready To Play
5. Socks
6. The Duck
7. Comes Down
8. No Solution
9. Nightclubbing
10. Life Is Brilliant
Tracklist
 
 

bdrmm – Bedroom

Facile salire adesso sul carro dei vincitori. Facile osannare questi ragazzi stanziati in zona Hull/Leeds e definirli “nuovi eroi ...

Gum Country – Somewhere

Tanto nostalgico quanto piacevole. Courtney Garvin (che conosciamo per essere nei The Courtneys) e Connor Mayer ci conducono nel loro mondo ...

Arca – KiCk i

“KiCk i” è un calcio a sorpresa alla bocca dello stomaco che ti costringe a spalancare gli occhi e a guardare. Arca esiste, guardala. ...

Le voci di Gero – Il colore ...

Un disco impegnativo quello di Le voci di Gero, nome in codice di Andrea Aloisi, cantautore milanese con le idee chiare e i piedi ben ...

Altrove – Bolle

Ho seguito da vicino la lavorazione di quella miscela odorosa e raffinata che è “Bolle” sin dall’apertura dei cantieri, ...