JOE BARBIERI
Live @ Rising South (Napoli, 21/03/2009)

 
Tags:
25 marzo 2009
 

“Maison Maravilha” mi aveva sbalordito ed ero ansioso di assistere ad una performance live di Joe Barbieri per vedere se potevo toccare con mano le stesse sensazioni che il disco mi trasmette di giorno in giorno, ogni qualvolta lo faccio girare nello stereo.
Ed effettivamente è stato così. Ma vi dirò di più, non ho assistito ad un canonico concerto ma sono stato ospite, assieme a tante altre persone, a casa di Joe Barbieri che, molto gentilmente, con i suoi amici, ci ha regalato una performance molto intima, un po’ come accadeva nei salotti bene di Rio de Janeiro agli esordi della bossa nova.

Si parte con un bis d’eccezione, “Normalmente”, da “Maison Maravilha”, e “Sia”, da “In Parole Povere”, poi la serata continua con altri brani tra cui “Fammi Tremare I Polsi”, “In Questo Preciso Momento” e “Fai Male”, una bellissima cover di un brano di Bruno Martino.
Grazie anche al supporto di Antonio Fresa al pianoforte, Giacomo Pedicini al contrabbasso, Sergio Di Natale alla batteria e Stefano Jorio al violoncello, Joe Barbieri riesce a trasmettere al pubblico autentiche emozioni regalando anche alcuni momenti voz e violao, come nel caso de “La nuda verità”, ultima traccia di “In parole povere”, interpretata con trasporto e vera classe.

Joe Barbieri si trova a proprio agio col pubblico napoletano che lo accoglie calorosamente “costringendolo” affettuosamente ad eseguire tre bis tra cui una toccante “Malegria”, una delle punte di diamante di “Maison Maravilha”.
Il locale è stracolmo, Joe Barbieri, con la sua musica e la sua voce delicata (“La Voce E’ Aria”, sottolineava Joao Gilberto in un suo vecchio concerto a Perugia) accarezza gli animi di tutti gli astanti e racconta storie private, momenti di sofferta intimità, che tutti hanno vissuto, almeno una volta, nella propria vita.
D’altronde, la definizione di ‘crooner’, cioè il vecchio cantante confidenziale di una volta, è veramente appropriata per Joe Barbieri e tutto ciò lo si avverte assistendo ad un suo live che, ripeto, è un momento sublime, profondo in cui le melodie carezzevoli si combinano, in una magica alchimia, con testi e parole che riescono a vezzeggiare l’orecchio, la mente e l’animo dell’ascoltatore.

Il tour “Maison Maravilha” continua con altre due date, il 27 marzo alla FNAC di Roma alle ore 18 e il 28 marzo all’auditorium Parco della Musica di Roma, ospite della grandissima Omara Portuondo.
Credetemi, non perdetevelo perché è uno dei rari momenti in cui potete dare voce alle vostre emozioni più recondite.

Link:
JOE BARBIERI MySpace

JOE BARBIERI su IndieForBunnies
Recensione “MAISON MARAVILHA”

 

Subsonica – Live @ Notte ...

Il prefisso SUB è adatto a descrivere, non tanto l’oceanica immersione della piazza, dovuta alla pioggia di metà pomeriggio su ...

Ypsigrock Festival 2019 – ...

di Enrico Sciarrone Per comprendere appieno l’unicità e lo spirito dell’Ypsigrock provate, per un attimo, a pensare questo evento ...

White Lies – Live @ Circolo ...

L’aria che si respira al Circolo Magnolia è bollente. L’attesa per i White Lies è resa ancora più incandescente dai ...

Glen Hansard – Live @ ...

di Fabio Campetti Si chiude con Glen Hansard l’edizione di ‘Tener-a-mente’, forse la più bella di sempre o almeno una delle ...

Peter Doherty and The Puta Madres ...

Pete Doherty e The Puta Madres hanno scelto la Rocca Malatestiana di Cesena. Ospiti della rassegna Acieloaperto sul palco, assieme a Doherty ...