GIORGIO CANALI & ROSSOFUOCO
Nostra Signora Della Dinamite

 
 
3 Giugno 2009
 

L’amarezza e l’inquietudine sono sempre lì, ad avvolgere il cuore catramoso dell’ex-CSI (nonché ‘patrigno’ di Mr. Luci della Centrale Elettrica Vasco Brondi) Giorgio Canali, che ritorna all’arrembaggio con i suoi Rossofuoco dando alle stampe un album nuovo di zecca dal titolo (è proprio il caso di dirlo) esplosivo: “Nostra Signora Della Dinamite”.

L’opener “Quello Della Foto” è un inno foschissimo e pessimista al vuoto esistenziale e al nichilismo, declamato però con una rabbia stracolma di vitalità. Gli umori infervorati vengono già stemperati dalle successive “Lezioni di Poesia” e “Tutti Gli Uomini”, canzone sofferte e stralunate intrise di diroccato romanticismo. Ancora più dolce musicalmente (ma sempre per niente raggiante per quanto riguarda le liriche) è “Nuvole Senza Messico”, chiaro omaggio (anche se sarebbe meglio definirla amara parodia) alla famosa “Messico e Nuvole” di Paolo Conte.

E poi tutto il resto del disco, a parte “Nostra Signora Della Dinamite”, mesta riflessione a base di arpeggi noir, torna a servirsi di verso toni alquanto rabbiosi, tra stupore e rassegnazione, sarcasmo e impotenza.
Rifugi di emergenza osserva la società con occhi tristi ma anche con un certo cinismo, e suona alquanto leggera rispetto ai pezzi succedanei, pregni di selvaggia elettricità.
“Mp Nella Gb”, “Schegge Vaganti” e “Respira Ancora” sono tre molotov (per rimanere sempre in linea con il mood “dinamitardo” del disco) lanciate contro le nostre coscienze assopite, conto un mondo disattento e gelido.

A questo punto giunge inattesa la liberatoria, quasi speranzosa “Mme et Mr Curie”, attraversata da placidi vortici di chitarre sature, a chiudere l’album lasciandoci un senso di leggerezza, dopo tante lotte, tanti pensieri cupi, dopo le esplosioni, i lividi e le ferite.

Nostra Signora Della Dinamite
[ La Tempesta – 2009 ]
Similar Artist: Ivano Fossati, Le Luci della Centrale Elettrica, Moltheni, Franco Battiato, Paolo Benvegnù
Rating:
1. Lezioni Di Poesia
2. Mme E Mr Curie
3. MP Nella BG
4. Nostra Signora Della Dinamite
5. Nuvole Senza Messico
6. Quello Della foto
7. Respira Ancora
8. Rifugi Di Emergenza
9. Schegge Vaganti
10. Tutti Gli Uomini
Tracklist
 
 

Braids – Shadow Offering

Inizia con la dichiarazione di un amore fugace contenuta nell’opening track “Here 4 U” il quarto album in studio della ...

Cloud Nothings – The Black ...

Era ottobre 2018 quando i Cloud Nothings avevano pubblicato, via Wichita Recordings, il loro quinto LP, “Last Building Burning”: ora la ...

The Beths – Jump Rope Gazers

Diamo il bentornato ai simpatici Beths di Auckland che danno un seguito al piacevolissimo esordio di due anni fa. Il quartetto cambia un ...

Khruangbin – Mordechai

Tornano i mariachi del groove texani dopo l’ottimo “Con Todo El Mundo”, e lo fanno dimostrano un invidiabile stato di ...

Sault – Untitled (Black is)

In un mondo di sovraesposizione mediatica i Sault si fanno notare per la loro misteriosa identità: arrivati al terzo album, di cui due ...