EIMOG
Scenario

 
Tags:
 
19 Maggio 2010
 

C’è da perdersi ad ascoltare la musica degli Eimog, come tra i sentieri dei templi che popolano innumerevoli la loro città d’origine, Agrigento. C’è meraviglia, paura, solitudine, ampi respiri e silenzio. Ma è soprattutto la dolcezza a colpire l’ignaro ascoltatore, una dolcezza che si dipana con eleganza lungo le sei tracce presenti in scaletta.

Naturalmente incline alle derive cinematiche, “Scenario” mescola con discreto mestiere elementi cari ad una visione emotiva della musica strumentale. Parliamo della formula ‘quiet-loud-quiet’, marchio di fabbrica di band come i canadesi Explosions In The Sky, qui leggermente rivisitato in favore di una maggiore cura dei dettagli per i passaggi più introspettivi. Carezze romantiche come quelle di “Jana” e “Building Empires Upon The Landscape” che sembrano quasi impercettibili in lacuni frangenti ma diventano emotivamente assordanti. Fraseggi piacevoli tra chitarre ed archi, un flusso continuo di note incorniciate da atmosfere nostalgiche che coniugano forma e contenuto in maniera soddisfacente.

Senza clamori e senza apportare cambiamenti epocali nel panorama post-rock strumentale ialico, la formazione siciliana ha sfornato un’opera che si avvale di una fragile estetica che rapisce ed affascina. Non male come debutto sulla lunga distanza.

Cover Album

  • MySpace
  • BUY HERE
Scenario
[ Sudway – 2010 ]
Similar Artist: Early Day Miners, Explosions In The Sky, Sigur Ros
Rating:
1. Saved By Thirteen
2. Until Death Do Us Part
3. Jana
4. Building Empires Upon The Landascape
5. May Tries To Be June
6. Madre
Tracklist
 
 

Vundabar – Either Light

Vundabar. Wonderful per l’altra evoluzione della lingua anglosassone. Brandon Hagen e Drew McDonald  si conoscono dai tempi del ...

Danzig – Danzig Sings Elvis

Il pluriannunciato e lungamente atteso omaggio di Glenn Danzig a Elvis Presley è finalmente qui. Non se ne sta parlando un granché bene ma ...

Rose City Band – Summerlong

L’anno scorso un po’ in sordina è uscito il primo omonimo album del progetto Rose City Band, nome dietro cui si nascondeva e si ...

Happyness – Floatr

Preceduto dai singoli “Vegetable”, “Seeing Eye Do”, “Ouch (yup)” e “title track” con ...

Darman – Necessità interiore

Arriva il nuovo disco di Darman intitolato “Necessità interiore”, un mix di cantautorato rock ed innovazione che passa pure da qualcosa ...