banner

Black Cherry – The Preface

21 settembre 2010

TAGS:

Prendi un duo, uno di quelli composti da un ragazzo e una ragazza.
Ecco, diciamo che la ragazza è anche una modella che presta la sua bella immagine per servizi su varie riviste di moda e la sua voce la registra sui ritmi veloci al sapore di electro e dance; ritmi venati da qualche distorsione rock che però a malapena si fa sentire.

Ecco, prendi Megan Quashie e Guilhem Fraisse che mi scrivono perché sono sicuri che il loro disco possa piacere all’Italia intera. Io in altre situazioni avrei dirottato tutto verso Ghemison o Helmut, sicuramente più esperti ‘in materia’, perché in genere funziona così (datemi il gruppetto rock che dopodomani si è già sciolto, datemi l’artista folk che come uno sciamano se ne va a suonare da solo per mesi in un grotta, ma non parlatemi di dance, elettronica, Crystal Castles o roba simile) ma qualcosa stavolta mi porta ad ascoltare e a farmi coinvolgere da queste 4 tracce (2 più 2 remix). I due si conoscono anni fa in un pub e si ubriacano come koala, per poi iniziare a ‘jammare’ insieme e quello che ne comincia ad uscire fuori cattura da subito. Da lì cominciano cambi di città, cambi di genere e altri componenti che si aggiungono e che lasciano la formazione.

Infine si arriva al 2010 con una performance a Glastonbury, così come c’era già stato Isle Of Wight, V Festival eccetera. Quello che conta non sono i festival ma la musica e questa è sicuramente buona. Ritmi buoni per muovere tutto quello che avete da muovere, musica sicuramente viva e ottimistica, canzoni per quando siete in macchina e non volete sentirvi tristi tristi mentre a passo lento vi addentrate nel traffico. Segnalazione Myspace della settimana sicuramente.

The Preface (EP)
[ ISM - 2010 ]
Similar Artist: quando senti che devi muovere il culo. In fretta.
Rating:
1. Modern Lover
2. Fake Blood
3. Modern Lover (Killer Whale rmx)
4. Fake Blood (rmx YamWho)

 

Articoli Correlati:

1 commento »

Ultime recensioni

Do To The Beast

THE AFGHAN WHIGS
Do To The Beast

Se qualcuno avesse detto, appena qualche anno fa, che in questo 2014 sarebbe uscito…

Close To The Glass

THE NOTWIST
Close To The Glass

La storia dei Notwist è fatta di apparizioni improvvise. E di silenzi. Una carriera…

Il Profumo Dei Fiori Secchi

DAVIDE MARTISCIANO
Il Profumo Dei Fiori Secchi

“Il profumo dei fiori secchi” di Davide Matrisciano è un album lungo, impegnativo, intenso.…

The Cautionary Tales Of Mark Oliver Everett

EELS
The Cautionary Tales Of Mark Oliver Everett

Tre canzoni, tre domande “Where I ‘m At”, “Where I’m From”, “Where I’m Going”caratterizzano…

Love Letters

METRONOMY
Love Letters

Abbiamo lasciato i Metronomy sulla “English Riviera”, paladini del pop intelligente, così si dice,…

S/T

THEE ELEPHANT
S/T

Il tenace equilibrismo di Dola J Chaplin è in poche parole una incontrollabile urgenza…

In Roses

GEM CLUB
In Roses

“In Roses” è il secondo album della band americana del Massachusetts Gem Club.
Si…

Dirty Gold

ANGEL HAZE
Dirty Gold

Quando nel 2012 mi capitò di vedere il video di “Werkin’ Girls” successe che…