banner

Black Cherry – The Preface

21 settembre 2010

TAGS:

Prendi un duo, uno di quelli composti da un ragazzo e una ragazza.
Ecco, diciamo che la ragazza è anche una modella che presta la sua bella immagine per servizi su varie riviste di moda e la sua voce la registra sui ritmi veloci al sapore di electro e dance; ritmi venati da qualche distorsione rock che però a malapena si fa sentire.

Ecco, prendi Megan Quashie e Guilhem Fraisse che mi scrivono perché sono sicuri che il loro disco possa piacere all’Italia intera. Io in altre situazioni avrei dirottato tutto verso Ghemison o Helmut, sicuramente più esperti ‘in materia’, perché in genere funziona così (datemi il gruppetto rock che dopodomani si è già sciolto, datemi l’artista folk che come uno sciamano se ne va a suonare da solo per mesi in un grotta, ma non parlatemi di dance, elettronica, Crystal Castles o roba simile) ma qualcosa stavolta mi porta ad ascoltare e a farmi coinvolgere da queste 4 tracce (2 più 2 remix). I due si conoscono anni fa in un pub e si ubriacano come koala, per poi iniziare a ‘jammare’ insieme e quello che ne comincia ad uscire fuori cattura da subito. Da lì cominciano cambi di città, cambi di genere e altri componenti che si aggiungono e che lasciano la formazione.

Infine si arriva al 2010 con una performance a Glastonbury, così come c’era già stato Isle Of Wight, V Festival eccetera. Quello che conta non sono i festival ma la musica e questa è sicuramente buona. Ritmi buoni per muovere tutto quello che avete da muovere, musica sicuramente viva e ottimistica, canzoni per quando siete in macchina e non volete sentirvi tristi tristi mentre a passo lento vi addentrate nel traffico. Segnalazione Myspace della settimana sicuramente.

The Preface (EP)
[ ISM - 2010 ]
Similar Artist: quando senti che devi muovere il culo. In fretta.
Rating:
1. Modern Lover
2. Fake Blood
3. Modern Lover (Killer Whale rmx)
4. Fake Blood (rmx YamWho)

 

Articoli Correlati:

1 commento »

Ultime recensioni

Burn Your Fire For No Witness

ANGEL OLSEN
Burn Your Fire For No Witness

Dopo “Half way home”, il primo album quasi interamente acustico, come è “normale” che…

Blank Project

NENEH CHERRY
Blank Project

Neneh Cherry è sempre stata una fuoriclasse. Dai tempi di “Buffalo Stance”, quando incinta…

The Golden Age Of Glitter

SWEET APPLE
The Golden Age Of Glitter

“Hello It’s Me / Do You Remember” cantavano gli Sweet Apple in “Do You…

Singles

FUTURE ISLANDS
Singles

Giunti al quarto disco studio, i Future Islands, band americana di Baltimora, legittimano il…

Present Tense

WILD BEASTS
Present Tense

Sono sempre stato attratto da quei periodi che vanno dall’accadimento di un guaio –…

Voices In A Rented Room

NEW BURNS
Voices In A Rented Room

Non pago delle le tirate rock con i Comets On Fire e perso nelle…

Earthbeat

BE FOREST
Earthbeat

Ambientazione: Pesaro, Italian east-coast.
Campo lungo. Il mare in inverno. Una distesa plumbea, sconfinata…

Future’s Void

EMA
Future’s Void

Fuori dalle città disperse nel nulla – quei punti luminosi in mezzo a zone…