MIAVAGADILANIA
Il Mare Ci Salirà Negli Occhi

 
Tags:
 
18 Ottobre 2010
 

Al primo ascolto il debutto sulla lunga distanza dei Miavagadilania ammalia e intriga, grazie alle sue atmosfere scure, fumose, romantiche. Ascoltando “Il Mare Ci Salirà Negli Occhi” con maggiore concentrazione però si incomincia a notare qualche difetto, soprattutto nei testi, pregni di versi ermetici fin troppo altisonanti e non sempre veramente poetici, e nel songwriting in certi episodi ancora un po’ claudicante, come se la band avesse moltissime cose da dire senza però avere sempre l’organizzazione mentale giusta per riuscire ad esprimere la struggente potenza delle proprie idee, anche se il sound della band, ribadiamo, non è male affatto.

Il rock chiaroscurato de “Il Mare Ci Salirà Negli Occhi” si ciba di arpeggi ipnotici e intrecci venati di attonita malinconia (che ogni tanto sfociano in qualche livido passaggio leggermente dissonante in grado di destare l’attenzione dell’ascoltatore più indolente), i quali danno vita a una raccolta di canzoni molto uniforme e di impatto non proprio immediato. “Il Mare Ci Salirà Negli Occhi” infatti necessita di non pochi ascolti per essere assimilato in pieno ed apprezzato. Comunque è tutto abbastanza buono, senza grandi colpi di scena.

Scintillano per particolare beltà la lacrimevole e quietamente vorticosa “Nau”, “Note Illune”, affascinante pezzo di una sconsolatezza incredibile dalle liriche convincenti solo a metà, e “L’Equilibrio”, traccia un po’ meno torpida delle altre, culminante in un epico lamento di oltremondana soavità, davvero un piccolo capolavoro.

Cover Album

Il Mare Ci Salirà Negli Occhi
[ autoprodotto – 2010 ]
Similar Artist: Marlene Kuntz, Afterhours, Blonde Redhead

Rating:

1. Scintille
2. Nau
3. E’ Vero
4. Notte Illune
5. Fili Rossi
6. Solo Come Addio
7. Demoni
8. Metti Che La Felicità
9. L’Equilibrio
10. Il Mare Ci Salirà Negli Occhi
Tracklist
 
 

Greet Death – New Hell

Quest’anno Babbo Natale ha dovuto risvegliare in anticipo di oltre un mese le sue amate renne per portarci in dono il nuovo lavoro degli ...

Due – Due

Avevamo già apprezzato il disco d’esordio di Luca Lezziero, così scarno, acustico ed evocativo, alla ricerca di un linguaggio ...

Il Buio – La città appesa

Sei anni dopo il debutto intitolato “L’oceano quieto”, Il Buio riemerge dalla provincia vicentina per portarci a fare un giro nel ...

Sean Henry – A Jump From The ...

E’ passato poco più di un anno dall’uscita del suo primo LP, “Fink”, ma Sean Henry il mese scorso ha già pubblicato questo suo ...

William Patrick Corgan – ...

Arriva un po’ come un piccolo regalo a sorpresa questo “Cotillions”, terzo album solista di William Patrick Corgan (per gli amici ...