AD BOURKE
Mirage

 
 
di Nicolò "Ghemison" Arpinati
22 aprile 2011
 

AD Bourke è un producer romano di padre inglese che già da qualche tempo occupa le cronache dei magazine più attenti alle derive elettroniche e le casse degli ascoltatori più svegli. Perché è vero che l’hype è spesso immotivato ed ingannevole, ma questa volta proprio no: Ad Bourke merita ogni grammo di notorietà e, se l’ep “A TrebleO Beat Tape” prometteva, il recente album “Mirage” conferma che la qualità qui abbonda.

Prima uscita anche fisica e non solo digitale, il disco è licenziato dalla Citinite, label che non nasconde la propria grande passione per il funk: infatti le radici del suono di AD Bourke sono nerissime, tanto che molti lo hanno paragonato al californiano (e sopravvalutato) Dam-Funk. Rispetto al precedente (e sopracitato) ep vengono leggermente abbandonate le tendenze più dubstep ed hip-hop, in favore appunto di passaggi più carnali e sensuali.

“Mirage” è sin dall’iniziale “Cosmic Connection” (bissata anche in una versione vocale, con l’ottimo featuring di Amalia, che suggerisce una strada interessante per il futuro) tutto un tripudio di bassi gommosi e avvolgenti, di synth funky che s’inerpicano su fino all’iperspazio perdendosi in caleidoscopici ed irresistibili refrain, di sghembe architetture wonky (che nascondono solo parzialmente gli affondi più tecnoidi e acid che impreziosiscono i meravigliosi live-set).

Un ascolto davvero imperdibile, che stupisce e riempe d’orgoglio, nell’attesa di un futuro che si preannuncia ancor più roseo.

Mirage
[ Cinite – 2010 ]
Similar Artist: Dam-Funk, Digi G’Alessio, Kappah, Mount Kimbie, Ikonika, Jamie Lidell
Rating:
1. Cosmic Connection
2. 100
3. Chillin On Rhea
4. Solar Commuter
5. One For Me
6. Mirage
7. Light Echoes
8. Diff Star
9. Cosmic Connection
10. Janus
11. Light Echoes (Ulysses82 Remix)

Ascolta “100”

Tracklist
 
 

Function & Vatican Shadow ...

Certe città sono dei contenitori troppo grandi, mastodontici aggregati di parallelepipedi in cui perdersi. In…

Loscil – Sea Island

Scott Morgan e la Kranky, la Kranky e Scott Morgan. Il canadese, l’etichetta di Chicago…

Mark Lanegan Band – Phantom ...

Che Mark Lanegan sia un genio è cosa assodata, nomi come Screaming Trees e Queens…

Caribou – Our Love

Tornare a parlare di una delle personalità più multiformi e incisive della musica elettronica degli…

Thurston Moore – The Best Day

Sin già dai primi secondi del quarto disco solista di Thurston Moore, gli armonici che…