AA. VV.
A Buzz Supreme Compilation Vol.1 & 2

 
 
6 Giugno 2011
 

Compilation che celebra degnamente il terzo anno di “A Buzz Supreme” struttura ma che dico, molto di più, che si occupa di “publishing, promotion & management”, paroloni inglesi ma occhio rivolto alla Patria. Non mancano nel roster di questa label artisti internazionali ma la compilation in questione racchiude brani di tutte quelle uscite italiane indipendenti che si sono appoggiate per qualche motivo a “A Buzz Supreme”.

Ventinove brani, tanta musica diversa ma tutta approvata dall’etichetta e pure da noi che ascoltiamo con gioia quello che esce fuori dallo Stivale, nomi noti e meno noti, all’esordio con botto (Iosonouncane) o già consolidati (Mariposa, Edwood), altri sulla rampa di lancio come Ofeliadorme o Giulia Villari. Ma fare nomi è un’attività che un po’ mi dispiace perché se da una parte è impossibile menzionare tutti, dall’atra non vi è nessuna intenzione di distinguere tra figli e figliastri.

Qui non si tratta della solita recensione, parliamo di promozione perché io voglio promuovere questa operazione e con essa il lavoro instancabile di gente come coloro che stanno dietro “A Buzz Supreme”, che si sbattono con passione per portare alla luce artisti che meritano un pubblico. Per cui se un manipolo di lettori di Indie For Bunnies ascolterà e scaricherà i brani in questione e troverà anche solo un artista che non conosceva e lo apprezzerà, io avrò svolto il mio ruolo e la musica nel nostro Paese avrà fatto un piccolo passo avanti. Grazie “A Buzz Supreme”, grazie ai 29 artisti, grazie al mio ‘boss’ che mi ha dato la possibilità di scrivere il pezzo. Grazie a tutti coloro che ascolteranno. Viva l’Italia!

A Buzz Supreme Compilation Vol.1 & 2
[ A Buzz Supreme – 2011 ]
Similar Artist: di tutto di più
Rating:

Vol.1:
1. Iosonouncane – Il Corpo Del Reato
2. Alessandro Fiori – Lungomare
3. Andrea Cola – La Mattina Presto
4. Mariposa – Sanremo
5. Guido Maria Grillo – Come Un Cane
6. Dino Fumaretto – Nuvole E Meraviglie
7. Marquez – Poi Più Niente
8. S.U.S. – Gli Errori Di Copernico
9 .Leitmotiv – Psychobabele
10. Doppia Personalità – Vittima Di Lei
11. Colya – Niente
12. Bologna Violenta – Trapianti Giapponesi
13. Synusonde – Motetus
14. Fabio Zuffanti – Cinque All’Alba (versione strumentale)

Vol.2:
1. Samuel Katarro – You’re An Animal (edit)
2. Baby Blue – Shut Up
3. Giulia Villari – November
4. Carlot-ta – Make Me A Picture Of The Sun
5. Unepassante – A Une Passante
6. Bad Apple Sons – Backroom Facials
7. Ofeliadorme – Ian (edit)
8. Pazi Mine – Square The Circles
9. Edwood – Galaxies
10. Ka Mate Ka Ora – My Psychedelic Teacher
11. Johnnie Selfish & The Worried Men – About A Girl
12. 2 Pigeons – Circus Lady
13. Velvet Score – Waterloo
14. Minimono – Smoking Mind (edit)
15. Silicon Dust – Play With You (Radio Edit)

Ascolta “Volume 1”

Ascolta “Volume 2”

Tracklist
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

The Black Angels – Wilderness ...

Non si può certo dire che i cinque anni abbondanti trascorsi tra “Death Song” e “Wilderness Of Mirrors” siano stati poveri di ...

Verdena – Volevo magia

Passano sette lunghi anni ed ecco finalmente tornare i Verdena con il loro carico di ricordi, sentimenti e aspettative che vanno oltre la ...

Suede – Autofiction

Ritornare all’essenza, partire da qui per andare avanti, si saranno detti Brett Anderson e soci alle prese col nuovo album che ...

Built To Spill – When The ...

Sono passati oltre sette anni da “Untethered Moon” e i Built To Spill sono finalmente ritornati con questo loro attesissimo nono album ...

The Afghan Whigs – How Do You ...

Greg Dulli è quel bambinone che tutti vorremmo avere come fratello maggiore, da cui prendere l’energia quando viene, da strozzare ...

Recent Comments