HOCH/TIEF
S/T

 
Tags:
 
8 Giugno 2011
 

Giá attivi a partire dalla fine degli Anni Novanta con il nome di Boiler e praticanti un crossover emo/metalcore, gli Hoch/Tief hanno subito una serie di metamorfosi sonore prima di giungere all’esordio sotto tale nome ed attestarsi lungo le coordinate del post-hardcore melodico.

Melodico, dicevamo, eppure robusto e veloce, un disco che per quaranta minuti riesce a coniugare muscoli e cuore, sensibilitá pop e spruzzate di hardcore emotivo. Cantate interamente in lingua teutonica, le quindici tracce mettono in luce ruvidi spigoli (“Coffee To Go”) e splendide chitarre circolari (“Gehen lernen”), vocals sofferte ma al tempo stesso toccanti (“November”) e schitarrate emotivamente laceranti (“Oblomow”).

Non necessariamente il disco piú originale che ascolterete nel 2011, l’opera omonima degli Hoch/Tief riesce comunque a rileggere con personalitá sonoritá che sembravano morte e sepolte con l’arrivo del nuovo millennio. Se avete amato quel genero emo prima che diventasse una brand di prodotti di abbigliamento e capelli per teenager allora questo lavoro rappresenterá una piacevolissima sorpresa.

Cover Album

Hoch/Tief
[ Arctic Rodeo – 2011 ]
Similar Artist: Tom McRae, Ed Harcourt, Josh Ritter
Rating:
1. Schade, dass
2. Wenn Du willst
3. Alarm
4. Das Rad
5. Leicht gehen
6. Gehen lernen
7. Coffee To Go
8. November
9. Oblomow
10. Dinge
11. Ventil
12. Winterhart
13. Wolkenhunde
14. Gekommen, um zu gehen
15. Konkret

Ascolta “Coffee To Go”

Tracklist
 
 

Kim Gordon – No Home Record

Kim Gordon si è trasferita a Los Angeles ormai da diversi anni, trovando una nuova casa in una città dove tutto è veloce ma in cui è ...

Noel Gallagher’s High Flying ...

L’aveva promesso ed eccolo qua. Noel Gallagher con i suoi HFB esce con il secondo EP, facente parte di una a sua volta dichiarata ...

Moon Duo – Stars Are The ...

Il nuovo album dei Moon Duo è la gioia di collezionisti e completisti di ogni genere. L’edizione in vinile (nero, rosso e giallo) ha ...

The Paranoyds – Carnage ...

Figlia “dell’altro chitarrista” dei Dire Straits e con la prospettiva di una credibile carriera da modella, Staz Lindes di certo ...

The New Pornographers – In ...

Non c’è stata la tanto sospirata reunion tra Dan Bejar (Destroyer) e i The New Pornographers che da ormai qualche anno percorrono strade ...