TOMVIOLENCE
God is Busy

 
Tags:
 
16 Settembre 2011
 

Se il compito di un gruppo è quello di stupire sicuramente con il sottoscritto i Tom Violence hanno raggiunto l’obiettivo.
Dopo aver ammaliato nel 2005 con lo splendido esordio omonimo, in cui psichedelica e post-rock facevano da padroni e dopo aver adottato nuove sonorità nel 2009 con “Borderline Lovers”, li ritroviamo oggi con queste nuove tracce ed una nuova decisa virata del suono verso territori più elettronici e più sperimentali.

Per un gruppo che porta tra le altre cose come nome il titolo di una canzone dei Sonic Youth ci sono già tutti i presupposti per spiazzare l’ascoltatore.
E questo secondo me è l’aggettivo più corretto per “God is Busy”: spiazzante.
Come i Tom Violence stessi fanno sapere attraverso un comunicato stampa si sono resi conti di ‘avere delle idee che meritavano di non invecchiare’ e hanno optato per un’uscita sulla breve distanza, intermedia tra il precedente LP e il prossimo. Cinque brani inediti più due remix di dj(Man Machine e Meninskratch) da loro particolarmente stimati.
Nine Inch Nails, A Perfect Circle, Kuyss ma anche Lali Puna e, perché no, un po’ di Yo La Tengo nell’episodio più prettamente acustico(almeno in partenza) dell’EP(“Brand The Damn”): un mix di ingredienti che è destinato a stupire.

Il suono è maturo e sempre corposo, “Me vs You” è un singolo di straordinaria efficacia, ricco di cambi di ritmo e atmosfere e “Horizons” mischia Notwist e Grandaddy con particolare abilità…questo dovrebbe avervi incuriosito a sufficienza per dedicare un po’ di tempo ad una band di cui risentiremo sicuramente parlare.

  • Website
  • MySpace
  • BUY HERE
God is Busy
[ Black Candy – 2011 ]
Similar Artist: Nine Inch Nails, Grandaddy, Kyuss, A Perfect Circle
Rating:
1. A Suit, Fake Hair, A Diamond Smile
2. The wizard
3. Horizons
4. Me VS You
5. Brand the damn
6. Unhappy Ending – Man Machine Remix
7. Randomize the Feelings to Feel – Meninskratch REMIX

Ascolta “The Wizard”

Tracklist
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Alex G – God Save The Animals

Nono album (e quarto per la Domino) per il prolifico Alexander Giannascoli da Havertown, Pennsylvania: il disco, che arriva a tre anni dal ...

Crack Cloud – Tough baby

Tornano i Crack Cloud, collettivo di Vancouver che continua ad esprimersi in maniere indipendente e che riesce ancora a confermare le ...

Cesare Malfatti – I Catari di ...

Cesare Malfatti non è un detective ma dell’investigatore ha l’acume e l’indole soprattutto quando la sua innata curiosità lo spinge ...

Johnny DalBasso – Lo Stato ...

Avevamo lasciato Johnny DalBasso qualche mese fa alle prese con i sei brani de “Lo Stato Canaglia”, progetto di ampio respiro che il ...

Tamino – Sahar

C’è qualcosa di diverso nel secondo album di Tamino e lo si capisce fin dalla foto in copertina: un ritratto in bianco e nero mentre ...

Recent Comments