MANZONI
L’Astronave EP

 
 
11 Novembre 2011
 

Nove mesi dopo l’esordio discografico tornano i ManzOni con questo “L’astronave EP”, per fare chiarezza sul passato recente e perché la band non sa stare ferma e ha voglia di futuro (piuttosto prossimo, a primavera è previsto il secondo album). Un EP disponibile in questi giorni in streaming e free download su Rockit e che l’11 novembre uscirà in versione “fisica”. Sette brani per oltre trentacinque minuti di musica bella, apertura e chiusura scanditi dal brano omonimo, già presente in “ManzOni”, qui nella veste originale e “live” (fatto da non sottovalutare che sia stato registrato durante un soundcheck, tanto per capire la cura e il talento di questi musicisti), gran bel pezzo che unisce atmosfere Arab Strap e sonicità Mogwai.

Ci sono poi i tre brani usciti nei mesi scorsi su varie compilation: “Maria”, storia di un’anatomopatologa, “Anna” impiegata malata di Alzheimer, pezzi duri e con chitarre molto americane, la più dilatata “Ray Moon” canto di Natale desolato su tappeto Constellation.

A stuzzicare la golosità del recensore infatuato sono però i due inediti veri e propri, che resteranno fuori dal prossimo disco ma che comunque aiutano a comprendere che i “ragazzi” sono in forma e sentono il bisogno di comunicare. Gigi ha voglia di cantare e raccontare mentre Carlo, Emilio, Fiorenzo e Ummer imbastiscono trame sempre nuove, così nasce un pezzaccio come “A Lei, Di Lei”, dove l’amore si realizza ma è sempre difficile e la coda riporta ai Nine Inch Nails più “fragili”. Ultimo ma non ultimo “Fuori Stagione”, brano che fin dal primo ascolto si imprime nella mente con la sua chitarra in reverse e il grido dell’uomo che denuncia l’incomunicabilità dei nostri tempi, pure nelle questioni più banali. Meravigliosa ossessione.

Cover Album

  • Website
L’Astronave EP
Garrincha – 2011 ]
Similar Artist: Aidan Moffatt, Mogwai, Vic Chesnutt, Mario Rigoni Stern
Rating:
1. L’Astronave
2. Fuori Stagione
3. A Lei, Di Lei
4. Maria
5. Anna
6. Ray Moon
7. L’astronave (live)
Tracklist
 
 

Wild Nothing – Laughing Gas ...

di And Back Crash Prosegue la mutazione del progetto di Jack Tatum, che con questo grazioso EP si concede un’ulteriore digressione nel ...

Lilac Will – Tales From The ...

di Beatrice Bianchi Se Shakespeare avesse potuto scegliere una colonna sonora per una rivisitazione a Broadway di ‘Sogno di una notte ...

Dan Deacon – Mystic Familiar

di And Back Crash Dan Deacon è un barbuto nerd con base a Baltimora che nel giro di qualche album si è imposto come eccezione nel panorama ...

Mura Masa – R.Y.C.

Non ci ha messo poi tanto Mura Masa, all’anagrafe Alexander Crossan, a calpestare territori mainstream, soprattutto dopo i due Grammy ...

Tennis – Swimmer

Molti esseri umani vorrebbero fare la vita di Patrick Riley e Alaina Moore, coppia sul palco e fuori che si concede lunghi viaggi in barca a ...