banner

ARE YOU REAL?
Songs Of Innocence

8 febbraio 2012

TAGS: ,

Are You Real?

Ascoltando il disco d’esordio degli Are You Real? (italianissima band di vicino Venezia, il nome e i testi in inglese non ingannino) si capiscono molte cose. Ai quattro (Andrea Liuzza voce, chitarra, tastiere, percussioni; Nicolò Polesello chitarra; Giorgio Michieletto basso; Davide Venier batteria) non piace essere definiti “indie” (né indie pop, né indie rock, nessuna delle declinazioni del termine) e in effetti l’etichetta va loro stretta e non solo per le “batterie post- rock” e “chitarre acustiche” di cui parla la press release.

“Songs Of Innocence” (titolo “rubato” a quel William Blake ritratto anche in copertina e simpaticamente indicato come produttore del lavoro) è un album pieno di sfumature. Ci sono composizioni dal tono sperimentale come la strumentale “Birds”, “Star Child Apocalypse” e “The Great Fire” che rasentano quasi lo spoken word, mentre la sognante “Dream Dream Dream”, “Humans” e “Fairytale” sono molto più vicine al cantautorato classico. A colpire è però soprattutto l’urgenza delle arrabbiate “I Miss You Forever” e “The End Of The World” (un pugno allo stomaco che non ti aspetti, vista l’atmosfera malinconica delle altre tracce) e “The Last Song”, storia di una fuga intravista, a lungo sperata e forse, alla fine, portata a termine.

Oltre al già citato Blake, gli Are You Real? hanno dichiarato di ispirarsi al fantasioso e surreale regista Terry Gilliam. Il nome l’hanno scelto pensando a “La Leggenda del Re Pescatore” e l’influenza di quelle storie e quei mondi si sente chiaramente nella loro musica per sognatori, gente che viaggia con la testa forse tra le nuvole ma i piedi saldamente piantati per terra.

Songs Of Innocence
[ Face Like A Frog - 2012]
Similar Artist: Frightened Rabbit, Army Navy
Rating:
1. Star Child Apocalypse
2. The End Of The World
3. Fairytale
4. I Miss You Forever
5. Humans
6. Birds
7. The Last Song
8. Dream Dream Dream
9. The Great Fire
10. Another World

Ascolta 2 tracce da “Songs Of Innocence”

 

Articoli Correlati:

Nessun commento »

Ultime recensioni

Burn Your Fire For No Witness

ANGEL OLSEN
Burn Your Fire For No Witness

Dopo “Half way home”, il primo album quasi interamente acustico, come è “normale” che…

Blank Project

NENEH CHERRY
Blank Project

Neneh Cherry è sempre stata una fuoriclasse. Dai tempi di “Buffalo Stance”, quando incinta…

The Golden Age Of Glitter

SWEET APPLE
The Golden Age Of Glitter

“Hello It’s Me / Do You Remember” cantavano gli Sweet Apple in “Do You…

Singles

FUTURE ISLANDS
Singles

Giunti al quarto disco studio, i Future Islands, band americana di Baltimora, legittimano il…

Present Tense

WILD BEASTS
Present Tense

Sono sempre stato attratto da quei periodi che vanno dall’accadimento di un guaio –…

Voices In A Rented Room

NEW BURNS
Voices In A Rented Room

Non pago delle le tirate rock con i Comets On Fire e perso nelle…

Earthbeat

BE FOREST
Earthbeat

Ambientazione: Pesaro, Italian east-coast.
Campo lungo. Il mare in inverno. Una distesa plumbea, sconfinata…

Future’s Void

EMA
Future’s Void

Fuori dalle città disperse nel nulla – quei punti luminosi in mezzo a zone…