UNPLUGGED IN MONTI: MARZO

 
di
19 Febbraio 2012
 

UNPLUGGED IN MONTI: CONCERTI ACUSTICI E PRIVATE-SHOW NEL RIONE PIU’ ANTICO E SUGGESTIVO DI ROMA.

IndieForBunnies organizza una serie di private-show acustici, artisti affermati e giovani band dell’attuale scena indie-alternative si alterneranno sul palco del Black Market per una serie imperdibile di live rigorosamente unplugged.

E’ possibile assistere ai concerti di UNPLUGGED IN MONTI solo prenotando via mail.
Per Info scrivete a eventi@indieforbunnies.com.

Se invece vuoi essere sempre aggiornato sui concerti di UNPLUGGED IN MONTI e sulle modalità di prenotazione manda una mail a eventi@indieforbunnies.com con oggetto:

“NEWSLETTER UNPLUGGED IN MONTI”

La newsletter ti assicurerà una corsia preferenziale in particolare nel momento in cui metteremo a disposizione i pochi posti disponibili per assistere ai live.

I CONCERTI DI MARZO

  • Domenica 4 marzo FABIO DE MIN (NON VOGLIO CHE CLARA) [ ITA ]
  • Mercoledi’ 7 marzo MARCELLO E IL MIO AMICO TOMMASO [ ITA ]
  • Sabato 24 marzo ROSES KINGS CASTLES [ UK ]
  • Giovedì 29 marzo THE BONY KING OF NOWHERE [ BEL ]
  • DOVE:
    Black Market, Via Panisperna n° 101, rione Monti, Roma.

    • TROVA IL BLACK MARKET IN MAPPA

    Domenica 4 Marzo: FABIO DE MIN (NON VOGLIO CHE CLARA)
    recupero della data dell’1 febbraio rinviata causa neve

    Sandro Ciotti aveva ragione: Gigi Tenco non si era ucciso. Quella notte a Sanremo, come scrisse anche Lella Costa, si ubriacò fortemente, vomitò, scese da solo sul lungomare col vento in faccia, in cappotto scuro e sciarpa ricadente dietro. Incontrò un mago un po’ bastardo, che gli propose, al posto della pietra al collo, l’ibernazione. sarebbe ricomparso dopo il duemila, a una condizione: che avesse scelto di vivere tra le montagne bellunesi e ricominciare da zero. Luigi, il genovese, accettò. dovette costargli assai poco. e ricominciò negli anni a scrivere testi lacrimogeni.
    (Enrico Veronese)

    Attivi dalla seconda metà degli anni novanta, i Non Voglio Che Clara sono tra le band di punta dell’attuale scena cantutoriale (Baustelle, Amor Fou…) italiana. Eternamente romantici e citazionisti quanto basta in tre album fin ora realizzati i ragazzi di Belluno raccolgono storie di maliconia, amore, vita, raccontate con piglio cantautoriale anni ’60.

    Dopo aver concluso il fortunato tour per “Dei Cani” con la sua band, FABIO DE MIN voce e autore del gruppo si presenta al pubblico in solitario per una serie di date che toccherà numerose città italiane. Un set intimo prodotto in un continuo districarsi fra strumenti acustici e cianfrusaglie elettroniche nel quale DE MIN presenterà canzoni composte per i suoi Non Voglio Che Clara e cover di altri artisti. Tutto questo in occasione dell’uscita dell’antologia “Cosa Volete Sentire (compilation di racconti di cantautori italiani)”, edita da Minimum Fax, che lo annovera al suo interno.

    Il leader dei Non Voglio Che Clara sarà per la prima volta, in solitario, a Roma ad Unplugged In Monti, Mercoledì 1 febbraio, per un imperdibile private-show acustico

    • NON VOGLIO CHE CLARA Website

    Guarda il Non Voglio Che Clara live @ Prodezze Fuori Area:

    Non Voglio Che Clara “Hotel Tivoli” @ Prodezze Fuori Area – Primo Tempo from Prodezze Fuori Area on Vimeo.

    Guarda il video di “L’inconsolabile”:

    Guarda il video di “Cary Grant”:

    Mercoledì 7 Marzo: MARCELLO E IL MIO AMICO TOMMASO

    MARCELLO E IL MIO AMICO TOMMASO sono in 2: Marcello (chitarra e voce) e Tommaso (violoncello), ma sono anche in 4 con Gianlorenzo Nardi all’ oboe e Margherita alle percussioni e ai cori.

    Marcello e Tommaso si conoscono da quando sono minuscoli, andavano al mare entrambi ad Anzio e si sono conosciuti giocando a pallone nel cortile del palazzo dove entrambi vivevano. Hanno cominciato a suonare nel 2009 perché Marcello si era lasciato con la ragazza storica e aveva bisogno di musica consolatoria. Ad agosto hanno pubblicato il loro primo EP, “Chounette”, per la romana 42 Records. A febbraio 2012 è uscito il video di “Treasure Hunt” realizzato con il collettivo romano Artcock in anteprima su Repubblica XL.

    Una piccolissima orchestra pop da cameretta – violoncello, oboe, chitarra acustica, batteria, xilofono e due voci – cresciuta con il santino di Stephin Merritt nel portafoglio, una passione per le storie sbilenche degna del miglior Adam Green e un gusto per gli arrangiamenti dal sapore classico, ma immediato.

    Marcello, Tommaso e i loro amici saranno Mercoledì 7 marzo sul palco di Unplugged In Monti per un intimo e imperdibile private-show acustico

    Guarda il video di “Treasure Hunt”:

    “Treasure Hunt” MARCELLO E IL MIO AMICO TOMMASO from Veschollywood on Vimeo.

    Ascolta l’EP CHOUNETTE

    Sabato 24 Marzo: ROSES KINGS CASTLES (feat. ADAM FICEK from BABYSHAMBLES)

    ADAM FICEK è il batterista dei Babyshambles, membro fondamentale della band che come nessun’altra ha ridato lustro al rock inglese. I Babyshambles sono nati dalle ceneri dei The Libertines band in cui militava Pete Doherty e che divenne un fenomeno generazionale in Inghilterra, la ‘My Generation’ del nuovo millennio.

    Archiviata tale esperienza, ADAM può adesso dedicarsi a tempo pieno al suo percorso solista sotto il moniker ROSES KING CASTLES.

    Con questo suo progetto, FICEK ha pubblicato due album e due EP. A fine 2011 la pubblicazione del suo terzo lavoro per la Modern Life, che presenterà in Italia con un lungo tour curato da Rocketta, dall’8 al 24 marzo 2012, in tutta Italia.

    Sabato 24 marzo ADAM FICEK aka ROSES KING CASTLES, sarà per la prima volta a Roma!!!
    Si esibirà ad Unplugged In Monti per un esclusivo ed imperdibile private-show acustico

    Guarda il video di “Kittens Become Cats”:

    Ascolta “Here Comes The Summer”:

    Giovedì’ 29 Marzo: THE BONY KING OF NOWHERE

    THE BONY KING OF NOWHERE è il progetto folk-pop del 22enne cantautore belga Bram Vannparys.

    Il primo ad accorgersi del giovane musicista è stato The Wire Magazine che ha inserito un suo demo all’interno della compilation “Domino Festival”. Successivamente è stato Kieran Hebden (ovvero Fourtet) a chiamare Bram chiedendogli di utilizzare alcune sue canzoni nella colonna sonora del film a cui stava lavorando (“Boy Meets Girl”).

    Apprezzato da Devendra Banhart che ne ha cantato le lodi con una lettera personale, il suo primo disco firmato come THE BONY KING OF NOWHERE è stato mixato da Jon Kelly e prodotto da Loen Gisen e contiene hits come “The Sunset”, “Favourite” e “Taxidream”, apprezzate soprattutto in Olanda e Germania dove Vannparys è considerato cantautore dal grande talento. Il 2011 è stato l’anno del secondo album “Eleonore” e l’inizio della collaborazione con il regista Bouli Lanners per il quale Bram ha curato interamente la colonna sonora del film “Les Géants”.

    Brani costruiti su cori melodici, strati di chitarre e suoni, il frequente uso di percussioni dal sapore Tropicàlia, testi teatrali che parlano d’amore in modo mai convenzionale, è arrivato il momento per THE BONY KING OF NOWHERE di raccogliere un più ampio riconoscimento internazionale.

    Giovedì 29 marzo THE BONY KING OF NOWHERE, sarà per la prima volta a Roma per Unplugged In Monti

    Guarda il video di “Travelling Man”

    Guarda il video di “Eleonore” live @ Radio1

    Link:

     

    Ora e’ ufficiale: Ferrara ...

    Lo storico festival “Ferrara Sotto le Stelle, annuncia l’annullamento dell’edizione 2020 e racconta in numeri la straordinaria ...

    L’omicidio di Floyd George. ...

    Ut sementem feceris, ita metes. Le conseguenze delle nostre scelte e delle nostre azioni non sono casuali, non lo sono mai. C’è una ...

    Menswe@r: l’annuncio della ...

    C’è grande fermento in casa Menswe@r. Si, proprio la brit-pop band che negli anni ’90 aveva vissuto il suo momento di gloria. ...

    Einsturzende Neubauten – ...

    In questi giorni pieni di noia e mestizia, mi capita spesso di imbattermi nelle parole di individui più o meno esperti che provano a ...

    Spanish Love Songs – Brave ...

    A due anni dal loro sophomore, “Schmaltz”, gli Spanish Love Songs sono ritornati lo scorso febbraio con questo nuovo LP, il loro primo ...