banner

FANFARLO
Rooms Filled With Light

21 marzo 2012

TAGS:

Fanfarlo

Difficile approcciarsi a nuovo album dei Fanfarlo.
Perché l’esordio fu raffinato, perché la loro creatività era ben dosata, ma soprattutto perché le aspettative di conferma sono elevate. Che del resto un secondo album vale come prova del nove per il talento. Dunque come controbattere a questo “Rooms Filled With Light”, per di più considerando il silenzio “ musicale “ di tre anni ? La risposta è da ricercare nel processo di maturazione della band londinese; è questione di tecnica, composizione e ispirazione.

La musica dei Fanfarlo vive d’intelligenza e intuizioni, è completa, mai annoia e lo stesso spunto qualitativo di “ Reservoir “ viene ora definitivamente modellato, esteso ed elaborato. L’arrangiamento musicale viene infatti equilibrato e centellinato, gli orpelli essenziali (cori, piano, violini, clarinetto, trombe, mandolini ) maneggiati e sparsi con maestria. Un passo in avanti che convince e stupisce. Il risultato è una composizione di brani armonizzati ma ben distinti tra loro.
L’inizio è scandito dalla gradevole “Replicate”, brano capace di amalgamare il soffice accompagnamento di violin i in un crescendo costante e disciplinato. “Deconstruction”, il primo singolo del disco, affida la propria ossatura a un basso portante (è l’episodio più accostanbile all’easy-listening) mentre l’intro timida e riservata di “Lens Life” e “Shiny Things” esplode in entrambi i casi in un fiume di cori, trombe e vivacità.

La voce di Simon Balthazar prosegue tra infatuazioni est europee (“Tanguska”), episodi di eccellenza strumentale (“ Everything Turns”), atmosfere compatte e sostenute alla Arcade Fire, esperimenti minimal /ambient (“Bones”) e tenerissime ballad. Un elogio particolare va a “Dig” per la coesione di synth anni ‘80 e violini. Consacrazione definitiva per i Fanfarlo, artigiani musicali colmi di classe e delizia.

Rooms Filled With Light
[ Canvasback - 2012 ]
Similar Artist: Beirut, Arcade Fire
Rating:
1. Replicate
2. Deconstruction
3. Lens Life
4. Shiny Things
5. Tanguska
6. Everything Turns
7. Tightrope
8. Feathers
9. Bones
10. Dig
11. A Flood

 

Articoli Correlati:

    Non Ci Sono Articoli Correlati

2 commenti »

Ultime recensioni

Thesis

KING AVRIEL
Thesis

I want people to understand where I’ve come from. And that’s maybe selfish or…

When The Cellar Children See The Light Of Day

MIREL WAGNER
When The Cellar Children See The Light Of Day

Mirel Wagner è dolce e inquietante. Una donna che se ne va in giro…

What Is This Heart?

HOW TO DRESS WELL
What Is This Heart?

Confessioni: per qualche settimana della mia vita me ne sono andata in giro pubblicizzando…

3 FINGERS GUITAR
Rinuncia All’Eredità

Con colpevole ritardo anche noi di IndieForBunnies arriviamo a dirvi la nostra sul disco…

Stay

FROZEN FARMER
Stay

Parlare di folk e tradizione è ancora possibile grazie ai Frozen Farmer. Attivi dal…

Master Xploder

DOPE D.O.D.
Master Xploder

Sono in tre, sono olandesi e arrivano adesso al terzo disco in appena tre…

Grace

HDADD
Grace

Puntuale come un orologio svizzero (a differenza della nostra recensione, che arriva leggermente in…

Onward Aeropuerto

SUSIE ASADO
Onward Aeropuerto

C’è una donna che si è persa dentro una tazzina di tè molto molto…