banner

ROCKET JUICE & THE MOON
S/T

4 aprile 2012

TAGS: ,

Rocket Juice and The Moon

I musicisti che compongono questo gruppo sono : Damon Albarn (BlurGorillaz) alla chitarra, tastiera e voce, Flea (Red Hot Chili Peppers) al basso, Tony Allen (Fela Anikulapo Kuti) alla batteria ed alle percussioni.
I tre sono stati, ed ancora sono, elementi fortemente caratteristici delle loro band di provenienza e per questo lavoro in collaborazione ognuno di loro porta con se tutto il proprio bagaglio musicale finora accumulato e quindi si sentono chiaramente le melodie Britpop, la pompa del basso Funk-Rock losangelino e l’Afro Beat.
Inoltre in questo album ci sono le collaborazioni di Erykah Badu (Stati Uniti), Fatoumata Diawara e Cheick Tidiane Seck (Mali), M.anifest e M3nsa (Ghana).

Nel disco ci sono 18 brani e 2 bonus-track, il tutto dura 1 ora con brani lunghi poco più di 1 minuto o quasi 5, tutti abbastanza diversi tra di loro e la mistura di generi è dovunque.
Il brano di apertura del disco “1-2-3-4-5-6” è una vera e propria presentazione musicale dei componenti del super-trio, ognuno al suo strumento, ognuno mostra quello che fa.
Erykah Badu è totalmente a proprio agio in “Hey, Shooter” ed il suo inserto vocale sulla ipnotica strumentale “There” fanno della bonus-track “Manuela” un brano che sembra tratto da un suo disco. “Poison” è il brano di Damon Albarn, un bel brano semplice che i tre ottimi musicisti si possono permettere di eseguire in scioltezza.
Tutto il resto del disco è molto interessante, ricco di ritmiche mai banali, soluzioni melodiche piacevoli ed inserti vocali/rap che aggiungono sempre valore.
Non è un album omogeneo è una jam-session di tre musicisti esperti che suonano in libertà le loro passioni comuni per circa un’ora.

E’ vero : le jam sessions, le improvvisazioni, sono tra le cose più prolifiche in Musica, ma tutta la creatività che viene liberata in quei casi deve poi essere messa a fuoco, convogliata e strutturata in opere compiute con struttura e senso. E non basta solo registrare su un dispositivo qualsiasi, sia audio che video, per dire di averlo fatto. Questo è quello che sembra essere successo troppo spesso in questo disco. … peccato !

Rocket Juice & The Moon
[ Honest Jon’s - 2012 ]
Similar Artist: Blur, Fela Kuti, Red Hot Chili Peppers
Rating:
1. 1-2-3-4-5-6
2. Hey, Shooter
3. Lolo
4. Night Watch
5. Forward Sweep
6. Follow-Fashion
7. Chop Up
8. Poison
9. Extinguished
10. Rotary Connection
11. Check Out
12. There
13. Worries
14. Benko
15. The Unfadable
16. Dam(n)
17. Fatherless
18. Leave-Taking
Fatala (Bonus Track)
Manuela (Bonus Track)

 

Articoli Correlati:

2 commenti »

Ultime recensioni

Nikki Nack

TUNE-YARDS
Nikki Nack

Fresco, allegro e frizzante giusta colonna sonora da ombrellone in questa estate che stenta…

Las Vegas Nel Bosco

ARTEMOLTOBUFFA
Las Vegas Nel Bosco

Non avevo mai ascoltato i lavori precedenti degli Artemoltobuffa, per questo il mio approccio a  ”Las Vegas nel…

Futurology

MANIC STREET PREACHERS
Futurology

Ventidue anni di carriera, dodici dischi studio. Bottino niente male. Dischi di solito scomodi,…

Sunbathing Animal

PARQUET COURTS
Sunbathing Animal

Senza dubbio il terzo disco dei newyorchesi Parquet Courts porta con sé una buona…

The Wilderness Inside

ARMY NAVY
The Wilderness Inside

Quando esce un disco degli Army Navy c’è una sola certezza: di sicuro si…

Earth, Wind And Fire EP

CAPITAN LOVE
Earth, Wind And Fire EP

Dietro questo lavoro di Raniero Spinelli, in arte Capitan Love, “Earth, Wind and Fire”…

Electric Skulls Radio

GO KOALA
Electric Skulls Radio

Pop elettronico di garbo e che trasporta come in un altra dimensione quello suonato…

La Pulce Nell’Orecchio

MANO
La Pulce Nell’Orecchio

Caldo e “naturale” il debutto “La pulce nell’orecchio” di Marco Giorio in arte Mano,…