DUM DUM GIRLS
End Of Daze EP

[ Sub Pop - 2012 ]
7
 
Genere: alternative rock
 
10 Ottobre 2012
 

Puntuale come un orologio svizzero, il 2012 vede finalmente l’annuale ritorno di Dee Dee e colleghe nel seguito del buon “Only In Dreams”, secondo disco del collettivo femminile nonchè pietra miliare tra un passato di celebri sconosciute e una realtà di icone di una nuova scena alt pop-rock.
La nuova pubblicazione, un EP di cinque tracce, segue a ruota le evoluzioni filocommerciali del precedente album, non discostandosi poi molto dal sound che ha portato popolarità alle ragazze: lo-fi patinato, sentori di dark wave qua e là e le consuete ritmiche cadenzate che tanto bene si sposano con un certo alt-pop al femminile. Nessuna novità insomma, nessuna evoluzione che trapeli nuove direzioni per le pubblicazioni a venire, ma non si possono tuttavia negare ai cinque brani una scrittura e un sound più che godibili.

L’inizio è di quelli epicheggianti, ascensioni noise-pop e cantato cantilenante nella buona “Mine Tonight”. La successiva “I Got Nothing”, già sentita nell’ultimo tour delle belle californiane, nella banalità di una struttura sentita in più occasioni dal gruppo di casa Sub Pop sfodera accordi discreti al posto giusto, in quello che è forse il miglior episodio dei cinque proposti. Debole “Trees and Flowers”, cover delle Strawberry Switchblade, mentre le conclusive “Lord Knows” e “Season in Hell”, che ad occhio e croce sembrerebbero proporre due versioni leggermente più deboli delle migliori tracce del precedente album (“Coming Down” e “Wasted Away”) chiudono in malinconia un pacchetto che poco aggiunge al percorso di Kristin Gundred, salvo l’ordinaria piacevolezza dell’ascolto.

Tracklist
1. Mine Tonight
2. I Got Nothing
3. Trees And Flowers
4. Lord Knows
5. Season In Hell
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Jamie T – The Theory Of ...

Il suo quarto album, “Trick”, era uscito a settembre 2016: da allora Jamie T aveva preparato ben 180 canzoni, scrivendole e ...

Hater – Sincere

Dopo quasi quattro anni dall’uscita di “Siesta”, a maggio gli Hater sono tornati con questa loro opera terza, pubblicata ancora ...

Dune Rats – Real Rare Whale

Tornano a farsi sentire i Dune Rats con questo loro quarto album, che arriva a due anni e mezzo di distanza dal precedente, “Hurry Up And ...

Traams – Personal Best

Dopo sette lunghi anni di attesa ecco finalmente tornare i TRAAMS con il nuovo attesissimo album. Una pausa davvero molto lunga considerato ...

Amanda Shires – Take It Like ...

Amanda Shires è sempre stata una ribelle nel mondo del country, non necessariamente rivoluzionaria nello stile ma decisa a non lasciarsi ...

Recent Comments