WOLF + LAMB
Versus

 
 
21 novembre 2012
 
Wolf + Lamb

Attesissimi e iper-chiacchierati (merito, anche, di set che tutti dicono formidabili, come quello che ha chiuso il bolognese roBOt Festival), i due newyorchesi Wolf + Lamb giungono al traguardo del secondo disco e stupiscono un po’ tutti: “Versus” è, come suggerisce il titolo, un disco di collaborazioni e, prima di essere disponibile per la vendita (solo vinile e digitale), è rimasto in free-download dal loro soundcloud qualche giorno. Ma con Gadi e Lev le sorprese sono sempre in agguato: oltre al gruppo che ha avvicinato milioni di ascoltatori indie al panorama dance, i due infatti hanno fondato l’omonima etichetta, alla quale, per esempio, saremo sempre grati per aver lanciato il magnifico talento cileno-americano Nicolas Jaar.

“Versus” è composto da otto brani (compreso un gioioso e stratificato remix dell’iniziale “Real Love” firmato da Nick Monaco), ma soltanto uno, “In The Morning” è realizzato senza aiuti esterni: quasi cinque minuti di implacabile classicità house.
Ma tutto l’album è uno scrigno di piccole gemme capaci di fondere insieme le delicate melodie dell’indie-pop più etereo con i ritmi pulsanti della house più classica: lo dimostrano la lussuriosa “Fo Porter” o l’ironica e delicata “Weekend Affair” (in compagnia dei fidati Soul Clap).
Altrove la ricetta iniziale viene ampliata con influenze inedite: la dark-wave nell’algida “World Turning” (complice l’ottima interpretazione vocale di Casey Gibbs), una particolare attualizzazione del battito acid-jazz nelle profondità di “Serpentine” (affidata alla voce di Rap Lisa).

Più tradizionale, per quanto avvolgente e scura nel suono, appare “Close to You”, ultimo inedito di questo “Versus”: un lavoro intelligente e ben realizzato, solido in tutti i suoi quarantun minuti, eppure forse troppo levigato, come se tanta perfezione non riuscisse ad incidere completamente.

Cover Album

Versus
[ Wolf + Lamb Music – 2012]
Similar Artist: Silicone Soul, New Order, Swayzak, Urulu, Bomb The Bass, Nicolas Jaar, Arthur Russell
Rating:
1. Real Love
2. Weekend Affair
3. Fo Porter
4. World Turning (feat. Casey Gibbs)
5. In The Morning
6. Serpentine
7. Close To You
8. Real Love (Nick Monaco’s Ode to Marcy Remix)
Tracklist
 
 

Maggie Rogers – Heard It in a ...

No, “Heard It in a Past Life” non è il primo album di Maggie Rogers. È, tuttavia, il primo a non essere concepito e registrato in un ...

Gianni Maroccolo – Alone ...

Gianni Maroccolo fa parte di una generazione tra le più intraprendenti, musicalmente, in Italia. La sua biografia parla da sé, dai Litfiba ...

Officine Bukowski – Il primo ...

E’ strano. E’ strano come “Il primo giorno d’inverno” possa portare con sé la freschezza di un temporale ...

The Twilight Sad – It Won/t ...

I The Twilight Sad tornano a quattro anni di distanza da “Nobody Wants To Be Here And Nobody Wants To Leave”, album esaltato dalla ...

Toro Y Moi – Outer Space

Quando si arriva al sesto album è necessario rischiare e avventurarsi in generi non ancora esplorati o è meglio rimanere nell’ormai ...