LAURA VEIRS
Warp & Weft

[ Bella Union - 2013 ]
 
 
30 Agosto 2013
 

Qualche anno fa avrei accolto questo disco con smisurato entusiasmo. Oggi mi serve uno sforzo maggiore per carpirne le qualità, perché ne abbiamo sentite troppe sul tema folk d’autore venato di pop. Gli anni passano inesorabilmente, le urgenze d’ascolto si modificano col tempo e le prospettive deviano dalle traiettorie originarie. Dopo una manciata di passaggi nel mio lettore mi sono convinto che il nuovo lavoro di Laura Veirs, pur non portando in dote chissà quali verità o universi nascosti, merita rispetto. Erano diversi i tranelli in cui la cantautrice americana poteva cadere, primo fra tutti quello della monotonia. “Warp & Wreft”, pur risultando la componente di una serie di elementi ben noti, è un lavoro vario che evita agilmente di restare vittima di quei tranelli, che non si adagia sulla forma del folk acustico d’autore tutto carezze e sussurri. Si vena e si bagna di pop dal taglio più luminoso, strizzando da un lato l’occhio alla melodia facile e dall’altro lato non rinunciando ad un approccio trasversale.

E’ un disco che non si presta a dibattiti filosofici d’alta scuola, diretto nella forma e nel contenuto, semplice come una giornata di sole sulla spiaggia o il cielo terso le sere d’estate. Anche quando le soluzioni sembrano meno a fuoco, come in “That Alice”, che sembra quasi di ascoltare Dolores O’ Riordan, il lavoro ha una sua coerenza e un suo fascino e non si perde in banalità. Laura Veirs ha il pregio di non essere una qualunque che sforna dischi per moda o per dovere, “Warp & Weft”, pur indossando il vestito di tutti i giorni, dimostra che c’è bisogno davvero di poco per essere convincenti anche nella bulimia discografica contemporanea.

Photo: Jason Quigley

Tracklist
1. Sun Song
2. America
3. Finister Saw The Angels
4. Dorothy Of The Island
5. Shape Shifter
6. Ghosts Of Louisville
7. Say Darlin Say
8. That Alice
9. Ikaria
10. Sadako Folding Cranes
11. Ten Bridges
12. White Cherry
 
 

Yard Act – The Overload

Nati nel 2019 dalle menti creative dei due coinquilini Ryan Needham e James Smith, gli Yard Act sono stati bloccati dal Coronavirus dopo ...

Déjà Vega – Personal Hell

Dopo il bruciante, ed ad alto contenuto psych-rock, esordio del 2019, tempo di secondo album anche per i Déjà Vega, interessantissimo trio ...

Cara Calma – Gossip!

Ho un debole per questi ragazzi bresciani e sono pronto candidamente ad ammetterlo. Già nel 2019, nello stilare e far pubblicare la mia ...

Elvis Costello & The Imposters ...

Nuovo album di Elvis Costello registrato a distanza causa “maldido” covid con i suoi Imposters , e ancora una volta abbiamo ...

Miles Kane – Change The Show

Ragazzi, è Miles Kane. Solo questo dovrebbe bastarvi per capire com’è questo nuovo album, il quarto nella carriera del migliore ...