THE WAR ON DRUGS
Lost In The Dream

 
 
24 Giugno 2014
 

The War On Drugs - Lost In Dream

Il focolare dei sogni è in fiamme, le chitarre pulsanti invitano ad abbandonarsi sotto le onde alchemiche di ”Lost In The Dream”, vera perla creativa di questa band al terzo album in carriera. ”Under The Pressure” è l’intro di un disco che si apprezza per il gusto di arrangiamenti fluidi ed essenziali, per il battito regolare trascritto attraverso atmosfere trascinanti tipiche di infinite lande americane provinciali che attendono ancora, poeti e cantanti, a riscoprirne il loro fedele valore.

Così è il suono, il songwriting e la voce di Adam Granduciel, portatore di quel rock radicale americano molto vicino alle personali divagazioni di Tom Petty, come dimostra il pezzo ”Red Eyes”. In ”Suffering” invece si può constatare tutta la purezza romantica di una ballata che sfuma in un contorno psichedelico appagante. Altro piccolo capolavoro è ”Disappearing” con le strutture danzanti ed eteree, movimenti strumentali che stringono l’occhio agli anni ’80; mentre l’omonima canzone da cui prende il nome il titolo del disco, presenta lo schema della canzone d’autore sullo stile Springsteen ancorato ad un folk molto moderno.

In generale il disco si muove attraverso queste dinamiche, un rock americano classico che si nutre di space-rock come ”The Haunting Idle” e ”In Reverse”, e nonostante le lunghe cavalcate di ogni traccia (la media è di sei minuti circa), sognare non costa fatica. Ed è questo il pregio dei War on Drugs, essere riusciti a trascrivere l’onirico con un sound accessibile e molto originale.

Lost In Dream
[ Secretly Canadian – 2014]
Genere: rock, space-rock, indie
Rating:
1. Under The Pressure
2. Red Eyes
3. Suffering
4. An Ocean In Between The Waves
5. Disappearing
6. Eyes To The Wind
7. The Haunting Idle
8. Burning
9. Lost In The Dream
10. In Reverse

Tracklist
 
 

Desert Sessions – Vols. 11 ...

Sedici anni dopo gli ultimi segnali di vita, si riaprono i cancelli del Rancho de la Luna. Le Desert Sessions sono ripartite, nonostante ...

Comet Gain – Fireraisers ...

Formatisi agli inizi degli anni 90 e con molte line up che si sono succedute negli anni a venire, i Comet Gain di David Feck tornano dopo ...

Pieralberto Valli – Numen

Pieralberto Valli, Pav, torna a far ascoltare nuovi, particolarissimi, brani musicali nel suo ultimo disco dal titolo “Numen”. Numen è ...

Marianne Mirage – Vite ...

Una riccia fuori dalle righe e unconventional, è così che ci piace definire Marianne Mirage nome d’arte di tutto rispetto attorno cui ...

The Menzingers – Hello Exile

È possibile realizzare un album vivace, intenso e pieno di belle melodie senza mettere in mostra uno straccio di idea originale? Stando ai ...