L’ATTIMO FUGGENTE: 15 SETTEMBRE 2014

 
17 Settembre 2014
 

L’Attimo Fuggente 15 settembre 2014
01. Il Singolo della Settimana: Il Tempo Gigante – Watch It Watch
02. Ivan Moult – Function & Form
03. J Mascis – And Then
04. Oliver Downes – Keep Calm, Carry On
05. Morning Tea – Peckinpah
06. Boyd Shropshire – Valentine
07. Red Trees – Heart Is A Compass
08. Robert Scott + Tiny Ruins – Lazy Boy
09. Tiny Ruins – Carriages
10. Nick Grey And The Random Orchestra – Enchantée
Oldies, But Goldies: Stereolab – Refried Ectoplasm (Switched on Volume 2)
11. Stereolab – French Disko
12. Stereolab – Sadistic
13. Stereolab – Lo Boob Oscillator
14. Laetitia Sadier – Then, I Will Love You Again
15. Ólöf Arnalds – Patience
16. Miss Kenichi – Who Are You?
17. Bevelers – Cryptic Company
18. Ormonde – Explorer/Cartographer
19. Gareth Dickson – Once Upon
20. Chantal Acda – We Will, We Must (Live in Dresden)
21. Il Nostro Bacio della Buona Notte: Wooden Arms – False Start



IL SINGOLO DELLA SETTIMANAIl Tempo Gigante – Watch It Watch:

Il Tempo Gigante

Il Tempo Gigante [photo credit Mirca Lotz]

Viene da Copenhagen Rolf Hansen, un giovane musicista che, con il proprio progetto solista bizzarramente nominato Il Tempo Gigante, riesce a creare un’aria di intensità sussurrata grazie all’uso virtuosistico e molto originale dei loop, a una strumentazione essenziale e a una voce calda e soffusa. Le sue composizioni avvolgono elegantemente l’ascoltatore in una serica ragnatela di suoni e le sue composizioni sono impregnate di robuste melodie e di un inquietante senso introspettivo. Con il proprio personalissimo stile chitarristico e con testi diretti che raccontano spesso storie di crude esperienze umane, Il Tempo Gigante sta, con quieta tenacia, conquistando visibilità e attenzione non solo la sua terra natia, ma presso il pubblico di tutta Europa. “Watch It Watch” è il titolo del suo secondo album, registrato in completa solitudine in soli due mesi.

Ascoltate, preferibilmente al calar della sera, il nostro nuovo singolo della settimana, la title.-track “Watch It Watch” e lasciate che il vostro cuore torni a riscaldarsi per un momento:


questo invece un video live del singolo:



L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Album, concerti e Festival ...

Tanti sono gli eventi live che sono stati cancellati a causa della difficile situazione sanitaria mondiale. Festival internazionali che sono ...

Le origini del Punk – Parte ...

Introduzione Se New York ha vissuto la genesi del punk (leggi l’articolo), sarà la città di Londra che rappresenterà la ...

Oggi “Mer De Noms” ...

Una fenice in grado di risorgere puntualmente dalle sue ceneri, di inglobare sonorità e tendenze apparentemente estranee al suo storico ...

Oggi “Wishville” dei ...

Ricordo come se fosse ieri l’uscita di “Wishville”, peraltro difficile dimenticare le devastanti critiche che si portò ...

Oggi “Demon Days” dei ...

Nella vita di un musicista può capitare di sentire l’esigenza di mettersi veramente in gioco, battendo nuove strade del tutto diverse ...