UNCLEDOG
Russian Roulette

 
Tags:
 
3 Ottobre 2014
 

Tra hard-rock, strascici grunge e passioni per direttrici Alice In Chains/Stone Temple Pilots Always update nei tormenti e certi Filter nelle visioni Peach, ecco un disco di quelli schiacciasassi che offre grazia, potenza, qualità alta e insubordinata a manciate. “Russian Roulette” è l’esordio lampante dei padovani Uncledog, dieci brani di fuoco e anima che si sbattono in una tracklist dagli accenti incentrati su fattori di epica/etica che crescono incendiandosi senza mai tirare il fiato. La loro carica emotiva ed elettrica porta intatta la distorsione ossessa e poetica Novantiana lungo tutta l’ossatura del registrato, una forma, una dimensione densa e scattante di bellezza imperdonabile.

A fare due conti durante l’ascolto, si fa fatica a stabilire il pezzo migliore o quello che magari sgonfia un poco l’andatura generale, è un disco dove tutto è a livello di piacere istantaneo, un impeto convulso e senza fragilità che strugge dispiegando una caratterialità composita, profondamente amarognola e oscura che ad ogni brano si svela in tutta la sua cruda pulizia interiore. Si, dieci brani che rimangono impressi anche dopo un tot di tempo, timbri dannati e avvincenti “Shiver”, “Follow the sound”, la titletrack, le ballatone consuma accendino “Peach”, “Dying sun” e quell’aura incredibilmente efficace a far sì che l’ascolto di questo disco non sia una semplice distrazione rock, ma un’esperienza underground di quelle col botto.

Fra i migliori lavori pervenuti in questo 2014.

Cover Album

  • Website
Russian Roulette
[ Vrec – 2014 ]
Genere: Grunge ibrido
Rating:
1. Always update
2. Shiver
3. Follow the sound
4. Starry cloud
5. Russian roulette
6. Brother
7. Peach
8. Tears in vain
9. Kick the law
10. Dying sun

Tracklist
 
 

Day Wave – Pastlife

Day Wave ritorna con questo suo secondo album dopo cinque anni dal suo esordio, “The Days We Had” (in mezzo è uscito anche l’EP ...

Weezer – SZNZ: Spring / ...

Siamo sopravvissuti al caldo anomalo della primavera e abbiamo varcato la soglia di un’estate che, sul fronte climatico, si preannuncia ...

The Dream Syndicate – ...

La nuova fase dei Syndicate approda ad una ulteriore evoluzione, un mix di ritorno alle origini e contaminazione con la contemporaneità  ...

Phill Reynolds – A Ride

“A Ride” è un racconto di viaggio e di fuga, di redenzione e di ricerca, di comprensione e di dannazione, nel quale una vicenda ...

Moderat – MORE D4TA

Tornando ad abbeverarsi alla fonte di una elettronica “totale” (dall’idm al trip-hop), il progetto Moderat (Sasha Ring aka Apparat e i ...