L’ATTIMO FUGGENTE: 13 OTTOBRE 2014

 
17 ottobre 2014
 

L’Attimo Fuggente 13 ottobre 2014
01. Singolo Della Settimana: The Orchids – Hey! Sometimes!
02. Marine Life – Fool Of A Kind
03. Flowers – Drag Me Down
04. Morrissey – Drag The River
05. Peter Broderick – Colours Of The Night (Saltellite Version)
06. Barbarisms – Backward Falconeer #2
07. A Singer Of Songs – Come Back To Me
08. Valasketh – Exodus
09. Musée Mécanique – Castle Walls
10. Trotting Bear – You Have Only Grown
11. Thomas Feiner – Troth
12. Bell Gardens – Take Us Away
13. Lewis & Clarke – Resistance
14. The Montgolfier Brothers – Journey’s End
Oldies But Goldies: Hood – Rustic Houses, Forlorn Valleys
15. Hood – SE Rain Patterns
16. Hood – Your Ambient Voice
17. The Declining Winter – Season Without
18. Great Panoptique Winter – Put Hope In Future Days
19. Memory Drawings – Golden Afternoon (Vocal Version)
20. Ross Baker – Clouds In the Shape Of Clouds
21. My Autumn Empire – The Uncertain Moth
22. Il Nostro Bacio Della Buona Notte: July Skies – Autumn Fires

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAThe Orchids – Hey! Sometimes!:

The Orchids

The Orchids

Non è un caso se Melody Maker scrisse di loro:“The best Scottish pop band since Orange Juice The Orchids, unici scozzesi nel rooster della gloriosa Sarah Records, tornano in scena con il loro sesto album (il terzo dalla reunion del 2007): “Beatititude # 9 e, ancora una volta, incuranti di steccati e generi, lo fanno con un lavoro sfacciatamente melodico e fieramente mainstream, Quanta gioia e quanta luce c’è nelle quattordici tracce che lo compongono. Hey! Sometimes!, il nostro nuovo singolo della settimana, è un puro balsamo auditivo, va diritto al cuore, ma non dimentica di far dimenare il corpo.
The Orchids: da 26 anni sopraffini artigiani nel cesellare canzoni pop!



L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Oggi “Roman Candle” di ...

La musica di Elliott Smith è essenziale, nel senso che il cantautore americano riuscì ad esprimere sé stesso, il suo mondo, le sue ...

Space Oddity: il Kleos, la fama, la ...

Oggi la questione non è tanto quella di poter esprimere ciò che si è davvero, quanto, invece, quella di raggiungere i propri obiettivi di ...

Oggi “Happy Sad” di Tim ...

“Happy Sad” è un ossimoro, un contrasto che ben descrive l’anima di un artista complesso come Tim Buckley. L’anima o meglio le ...

Oggi “This is What You ...

Johnny Rotten era insoddisfatto dei Sex Pistols e stanco delle richieste di Malcolm Mc Laren, il “borghese anarchico” del punk. ...

Oggi “The B-52’s” dei The ...

I B-52’s, oggi e da adesso in poi, nell’articolo, senza l’apostrofo, sono una delle band che ho più amato nel periodo ...