L’ATTIMO FUGGENTE: 10 NOVEMBRE 2014

 
12 novembre 2014
 

01. Singolo della Settimana: Valdimar – This Time
02. Rókkurró – Blue Skies
03. Árstíðir – Things You Said (Radio Edit)
04. The Shouting Cave – A Hymn To Our Quickening
05. Jon De Rosa – Dancing In A Dream
06. The Decemberists – Make You Better
07. Radical Face – Sisters
08. Bruno Merz – Into The Air
09. Damien Rice – The Greatest Bastard
10. John Grant – Marz (inizia a – 4:12)
Oldies But Goldies: Sonic Youth – Goo
11. Sonic Youth – Dirty Boots
12. Sonic Youth – Disappearer
13. Sonic Youth – Mote
14. Lee Ranaldo And The Dust – Angles
15. Marika Hackman – Drown
16. Jenny Lysander – Come Now
17. Angel Olsen – May As Well
18. Jessica Pratt – Back Baby
19. Vashti Bunyan – The Boy
20. Weyes Blood – Bound To Earth
21. Il Nostro Bacio della Buona Notte: Nico – Afraid

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAValdimar – This Time:

Valdimar

Valdimar

Cresciuti nel pullulante underground di Reykjavík, i Valdimar sono un sestetto folk-rock attivo ormai da cinque anni. Nati nel 2009 per iniziativa dei due songwriter Valdimar Guðmundsson e Ásgeir Aðalsteinsson si sono rapidamente evoluti nella formazione attuale, alla quale live si aggiunge abitualmente dal vivo un’ampia sezione di fiati. Coniugando elementi acustici ed elettronici con elementi orchestrali e con una coralità radicata nella tradizione islandese, la band si è assicurata un discreto successo locale, con una serie di singoli nella top-10 nazionale e con l’importante riconoscimento di disco islandese dell’anno, conseguito nel 2012 con il secondo album “Um Stund”.

Benché la loro fama non sia ancora sbarcata nell’Europa continentale, il titolo del loro terzo lavoro, appena pubblicato in patria, suona quasi come un’ambiziosa dichiarazione programmatica: “Batnar Útsýnið” significa infatti “la visibilità migliora”. E sicuramente alla visibilità della band potrà giovare un brano come “This Time”, il nostro nuovo singolo della settimana: unico in lingua inglese del nuovo disco, è una canzone delicata e sognante, impreziosita dal contributo vocale di Sóley Stefánsdóttir, artista islandese che prima con Seaber e poi come solista ha conseguito una rispettabile dimensione internazionale.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Oggi “Supergrass” dei ...

Dite quel che volete dei Supergrass, ma non di aver abbandonato la nave quando il britpop sembrava essere davvero alla deriva. Cercarono, ...

Depeche Mode: la TOP 10 Brani

Quarant’anni di onorata carriera da compiere nel 2020 e quattordici album pubblicati. Questi sono alcuni numeri dei Depeche Mode che hanno ...

Oggi “Fake” degli ...

Mi viene da ridere. Gli Adorable sono il mio gruppo preferito, Pete è il mio idolo e ho la casa piena di loro cimeli, ditemi voi come ...

Oggi “Funeral” degli ...

Era il 2004 quando gli Arcade Fire si presentarono sulla scena con “Funeral”. Con una forza emozionale intrinseca che dire ...

Oggi “Kasabian” dei ...

Inghilterra, 2004. Sulla scena del rock si stagliano quattro giovani musicisti carismatici ed energici. Si chiamano Kasabian e sembrano ...