POND
Man It Feels Like Space Again

[ Caroline Records - 2015 ]
 
Tags:
 
10 febbraio 2015
 

Inizia il 2015 e i Pond decidono di risalire sulla loro colorata e stralunata astronave in rotta di collisione permanente con il pianeta Terra. E’ passato un anno e mezzo da “Hobo Rocket” ma questo variegato e variopinto combo di australiani sembra proprio non voler mettere la testa a posto (per fortuna). “Man It Feels Like Space Again”, ovvero l’album numero sei che pronto lo era già prima dell’uscita di “Hobo Rocket” e di cui è il gemello più strano e melodico, lo dimostra ampiamente.

Della serie: partono le prime note dell’eterea e ritmata “Waiting Around For Grace” e viene da pensare, col sorriso sulle labbra, che Nick Allbrook e soci in realtà non siano mai atterrati né abbiano alcuna intenzione di farlo. La loro concezione di spazio è sconclusionata e fumettistica, piena di alieni (“Zond”) e strane forme di vita (l’Elvis con la sua Flaming Star) da fare invidia alla famigerata Area 51. Musicalmente siamo sempre under the influence dei Tame Impala, dei Flaming Lips migliori e di chissà quali sostanze chimiche e allucinogene grazie a cui i Pond raggiungono altezze siderali da far invidia a AstroSamantha riscoprendo di avere anche una vena malinconica molto anni sessanta (“Holding Out For You”, “Sitting Up On Our Crane”, l’ottima “Medicine Hat”).

Divertenti, intriganti e mai stanchi di sperimentare, gli australiani più pazzi dell’emisfero non rinnegano sé stessi insomma. Anzi, seminano scompiglio con altre nove tracce che profumano di polvere di stelle psichedeliche. Magari non arriveranno laddove mai nessuno è giunto prima, ma il viaggio è sicuramente interessante.

Tracklist
1. Waiting Around for Grace
2. Elvis’ Flaming Star
3. Holding Out For You
4. Zond
5. Heroic Shart
6. Sitting Up On Our Crane
7. Outside Is The Right Side
8. Medicine Hat
9. Man It Feels Like Space Again
 
 

Wand – Laughing Matter

Sapete, io, gli Wand, li ho conosciuti grazie al mio chitarrista, senza di lui non avrei mai ascoltato “1000 Days”, uno dei miei ...

Danko Jones – A Rock Supreme

Il tempo e la maturità non hanno scalfito l’anima del vulcanico Danko Jones. Il cantante e chitarrista canadese ha trascorso gli ultimi ...

Yaguar – Vision

Si intitola “Vision” l’album di debutto degli Yaguar, un quartetto nato appena tre anni fa dall’incontro di due cantanti e ...

Artmagic – I Won’t ...

Eccoli ancora, ad un anno da “The Song of The Other England”, Richard Oakes e Sean McGhee fare capolino con questo EP, ...

Versing – 10000

Piacevolissimo questo “10000” dei Versing di Seattle. Il leader della band, il buon Daniel Salas è uno di quelli che ci sta ...