L’ATTIMO FUGGENTE 9 MARZO 2015

 
13 Marzo 2015
 

01. Il Singolo della Settimana: The Declining Winter – Around The Winding Road And Hills
02. Featherfin – You Left Me (Feat. Richard Holmsen)
03. Lightning In A Twilight Hour – The Death Of Silence
04. Tufthunter – Dead Gods
05. Jacco Gardner – Find Yourself
06. Thousand – The Flying Pyramids
07. Loose Freight – Valentine
08. Elvis Perkins – I Came For Fire
09. Great Lake Swimmers – Don’t Leave Me Hanging
10. David & The Circumstances – Time Moves On
11. House Of Wolves – Beautiful Things
12. Luca Nieri – Hummingbird
13. Tom Williams – I’ve Been Thinking
14. Carlos Forster – Paint Me
15. Sufjan Stevens – All Of Me Wants All Of You
16. Stone Jack Jones – Shine
17. Siv Jakobsen – Dark
18. Sóley – Ævintýr
19. Árstíðir – Someone Who Cares
20.Sean O’Neill – This Year
21. The White Birch – Solid Dirt
22. Il Nostro Bacio della Buona Notte: Codeine – Smoking Room

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAThe Declining Winter – Around The Winding Road And Hills

The Declining Winter

The Declining Winter

Da quanto la straordinaria esperienza condotta a fianco del fratello Chris negli indimenticati Hood si è, di fatto, interrotta, The Declining Winter è il principale progetto personale di Richard Adams, quello nel quale l’artista inglese perpetua la sua declinazione di un folk obliquo attraverso contemplazioni rurali al tempo stesso animate da malinconia e romanticismo.
Dopo i due dischi ravvicinati “Goodbye Minnesota” (2008) e “Haunt The Upper Hallways” (2009) e una serie di Ep, singoli e raccolte, il 23 marzo sarà ufficialmente pubblicato “Home For Lost Souls”, terzo lavoro sulla lunga distanza di The Declining Winter, che come lo descrive lo stesso Adams – che fa anche parte del trio Memory Drawings – rappresenta la sintesi spontanea della sua ispirazione, il suono in movimento di idee che si formano senza sosta.
“Around The Winding Roads And Hills” è il secondo brano che anticipa la pubblicazione del nuovo disco di The Declining Winter, della cui articolata tavolozza rappresenta il lato più dinamico e, in un certo senso, “pop”.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Ascolta “Nadia”, il ...

Ritroviamo con piacere il buon Jonny Pierce e la sua creatura musicale, i The Drums, che si rifanno vivi con il brano “Nadia”. ...

Guarda il trailer di “Crock ...

Magnolia Pictures ha rilasciato in queste ore il primo trailer di “Crock of Gold: A Few Rounds With Shane MacGowan” documentario ...

Buzzard Buzzard Buzzard: non una, ...

Avevamo lasciato i Buzzard Buzzard Buzzard al loro “The Non Stop EP” dello scorso Luglio, ma di certo non si può dire che i ...

Cass McCombs realizza un nuovo ...

Il nono album di Cass McCombs, “Tip Of The Sphere” (leggi la recensione), è uscito a febbraio dello scorso anno via Anti- ...

Guarda il video di “US ...

Il sesto album di Kevin Morby, “Sundowner” (leggi la recensione), è uscito solo pochi giorni fa via Dead Oceans, ma il ...