L’ATTIMO FUGGENTE 13 APRILE 2015

 
20 Aprile 2015
 

01. Il Singolo della Settimana: Smile Down Upon Us – Millwall
02. Cristina Quesada – Hinageshi No Hana
03. Lightning In A Twilight Hour – Night Traveller
04. The School – Crying In The Rain
05. This Is The Kit – All In Cahoots
06. Roxanne de Bastion – Rerun
07. Ruby Nightingale – Straight Teeth
08. Olivia Chaney – Imperfections
09. Siobhan Wilson – Say It’s True
10. Myriam Gendron – Bric-á-Brac
11. Tracey Thorn – Follow Me Down
12. Billie Marten – Heavy Weather
Oldies But Goldies: Migala – Asì Duele Un Verano
13. Migala – Ancient Glaciar Tongues
14. Migala – Gurb Song
15. Migala – Low Of Defences
16. Paper Cranes折り鶴 – Come, Sweet Sleep
17. Villagers – Everything I Am Is Yours
18. House Of Wolves – Martians
19. Ross Palmer – On Into The Night
20. Robin Adams – The Garden
21. Adam Record – Planes In The Sky
22. Il Nostro Bacio della Buona Notte: Nick Drake – Which Will

IL SINGOLO DELLA SETTIMANASmile Down Upon Us – Millwall:

moomloo photo

Smile Down Upon Us

Mille ingredienti sonori e riferimenti stilistici (musica pop, colonne sonore e pittura d’avanguardia) formano il puzzle compilato insieme da Keiron Phelan (State River Widening, Phelan Sheppard, Littlebow, Silver Servants) e dalla cantante e musicista elettronica giapponese moomLoo.
Ben sette anni dopo il primo episodio collaborativo, si manifesta nuovamente il loro progetto Smile Down Upon Us, che nel nuovo album – omonimo al pari del primo – si arricchisce di aneddoti e dettagli “lost in translation”, ma soprattutto di una platea strumentale che alle già consolidate doti di polistrumentista di Phelan affianca numerosi ulteriori contributi, tra i quali quelli di alcuni suoi abituali compagni di viaggio, quali il vecchio sodale David Sheppard (Ellis Island Sound, Snow Palms, State River Widening) alle chitarre e percussioni, Katie English (Isnaj Dui, Littlebow) al violoncello e Orla Wren al flauto.
La convivenza tra pop e sperimentazione in Smile Down Upon Us è godibile nel suono e nelle storie, narrate dal duo in un misto di inglese e giapponese, ironiche e a volte persino surreali. Come “Milwall”, divertente racconto dell’improbabile trasformazione di una girl-gang nipponica in hooligan dell’omonima squadra di calcio inglese. Tutto il resto è divertimento, a base di melodie primaverili e incastri elettro-acustici invece molto seriamente ponderati.
Il secondo disco di “Smile Down Upon Us” sarà pubblicato da wiaiwya il prossimo 18 aprile.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Any Given Friday – Ogni ...

È di nuovo venerdì e seguendo la traiettoria del volo di un moscone – dal ronzio più emozionante di tante cose sentite ultimamente ...

Uscito per il Record Store Day, ...

di Stefano Bartolotta La leggenda di “The Dead Flowers Reject” inizia il giorno del decimo anniversario di “Six”. Quel giorno, Paul ...

Oggi “LP” dei Mambassa compie ...

Dieci anni fa i Mambassa pubblicavano l’album numero cinque (recensito qui) che si è un po’ perso tra faldoni e cartelle, pile di ...

Diamo un’occhiata a ...

E’ un piatto ricchissimo quello che i fan dei Menswe@r possono gustarsi con l’acquisto di questo cofanetto edito da Edsel. ...

Oggi “Hybrid Theory” ...

Nell’anno 2000 in tutto il mondo impazzava la voglia di nu metal, una nicchia musicale ormai diventata molto grande (ma pur sempre una ...