UOCHI TOKI
Il Limite Valicabile

[ La Tempesta Dischi - 2015 ]
7
 
Genere: rap
 
7 maggio 2015
 

Decimo e doppio album per gli Uochi Toki, “Il limite Valicabile”, due percorsi e due modi di intendere il concetto pazzoide del duo che, con la partecipazione di numerosi ospiti lungo la tracklist, nel primo disco (Un disco rap) trasmettono e “parlano” all’ascolto, nel secondo (La fine della comunicazione) strippano nell’ossessione e nella paranoia lessicale totale; dunque un disco a suo modo che impegna chi si avventura tra i suoi solchi, lasciandogli addosso non solo ecchimosi ma anche interrogativi o risposte d’avanguardia.

Rico e Napo (gli Uochi Toki) riescono comunque a “farlo strano” ogni volta che escono sugli scaffali, la loro prosopopea portata al limite favorisce scenari, sensazioni, turbamenti e pensieri da rimettere insieme, una angolazione stilistica irta di svolte e curve poetiche off e il rap come base pulsante della parola viva e cruda; se poi si immette l’elettronica tutto diventa ancor più convulso e senza modularità, quell’anarchia espressiva che gli UT portano dentro dall’inizio come un bardo estetico della loro contemporaneità .

Ventidue tracce in totale, divise appunto in due dischi che evidenziano la totalità – bifronte – di una forte necessità di liberare il concetto ed il verbo, sciogliendolo dalle pastoie del pensiero accomodante e codificato per definirlo – finalmente – come mezzo diretto umano e veritiero, nudo e crudo in guerra con la ovvietà ed il falso quotidiano.
Disco “bomba” tutto da scoprire, disco che esplode a comando delle necessità del momento.

Tracklist
Un Disco Rap
1. Un pezzo rap
2. Don’t legislaizah (Feat Sin/Cos)
3. Bim bum cha
4. Dialectatron punto VST
5. Rest in prose, Rest in poetry
6. Uranium age crew
7. Talento e merito tradotti in inglese diventano alter cose
8. Krust and curious
9. Shake your assets

La fine dell’era della comunicazione
1. Whole grain
2. Una cena
3. Urina spray
4. Vai a FFT
5. Linea temporale
6. Clisper
7. Corpus sonico
8. LFDEDC
9. Voglio sentire le urla del re
10. La mosca nell’organonico
11. La luce si accumulava nell’angolo della stanza
12. Kasa
13. Il riscaldamento della colonia
 
 

Death Cab For Cutie – The ...

I Death Cab For Cutie hanno pubblicato sei EP nella loro ormai lunga carriera. Un buon modo per riunire sotto lo stesso tetto versioni ...

Clairo – Immunity

Clairo è un altro tassello che è parte di una wave di nuove viralità e innovative forme artistiche che vanno oltre i singoli e la musica ...

Ezra Furman – Twelve Nudes

A distanza di un anno e mezzo dal precedente ottimo lavoro “Transangelic Exodus”  ritorna Ezra Furman, e lo fa con un album diverso, ...

The S.L.P. – The S.L.P.

“Mi sento come avessi visto la Terra dallo spazio”, dice il buon Pizzorno, deus ex machina dei Kasabian alla sua prima ...

Thee Oh Sees – Face Stabber

Prima di partire per questa recensione vi consiglio caldamente di leggere quelle dei loro album precedenti “Smote Reverse” e ...