MAX & LAURA BRAUN
Highwire Haywire

[ Interbang -2015 ]
6.5
 
Genere: folk
 
14 maggio 2015
 

Ci sono giornate lente, impantanate costantemente in un turbine di pensieri, momenti in cui la gente che ti corre attorno e apparentemente scappa da o per qualcosa ti sembra in netto contrasto con il dinamismo quasi nullo dei tuoi istanti. Sono i momenti perfetti per allineare i propri disagi mettendosi comodi ad ascoltare un disco di un’eleganza rilassante come quello di Max & Laura Braun.

Il duo tedesco di fratelli di stanza a Stoccarda disegna traiettorie morbide a velocità moderata in territori folk con attitudine slowcore. La voce tenue di Laura e i pochi strumenti di contorno, se “assunti” nel momento sbagliato rischiano di finire nel limbo infinito dei dischi notturni da cameretta, copia e incolla di soluzioni troppo abusate. Ad un ascolto predisposto d’animo e molto più attento, “Highwire & Haywire” si gioca bene le proprie carte mettendo in risalto una grande eleganza che non resta pura e semplice forma ma struttura brani confortevoli e confortanti. Più che le notti profonde, il richiamo è a paesaggi caldi, tramonti desolati e infiniti e orizzonti a perdita d’occhio. E’ come godersi il paesaggio più bello del mondo dalla comodità della poltrona di casa, quella alla quale affidiamo il ristoro di mente e corpo nelle giornate più tortuose.

Tracklist
1. Plea
2. Beyond the Houses
3. Highwire Haywire
4. It Has Been Raining
5. The Weatherman
6. Summer Song
7. The Nature of Things
8. Time Is Taking All My Time
9. While I’m Asleep
10. Tired Years
 
 

Giardini di Mirò – Different ...

Tornano a farsi sentire anche i Giardini di Mirò, “Different Times” arriva dopo ben 4 anni da “Rapsodia Satanica” ...

Ed Harcourt – Beyond The End

Ci si potrebbe interrogare a lungo sul perché un musicista di talento come Ed Harcourt non abbia ancora ottenuto il successo che merita ...

Massimo Zamboni – Sonata A ...

Berlino è una città particolare: musicalmente incastonata tra rock, pop, elettronica, industrial; culturalmente nascosta, che si fa ...

Magic Potion – Endless ...

Dobbiamo ammettere che la PNKSLM Recordings, indie-label di stanza a Stoccolma e a Londra, ci ha dato parecchie soddisfazioni nel corso ...

Art Brut – Wham! Bang! Pow! ...

Ci sono voluti sette lunghi anni per ascoltare un nuovo lavoro degli Art Brut ma finalmente tornano con “Wham! Bang! Pow! Let’s ...