MAX & LAURA BRAUN
Highwire Haywire

[ Interbang -2015 ]
6.5
 
Genere: folk
 
14 maggio 2015
 

Ci sono giornate lente, impantanate costantemente in un turbine di pensieri, momenti in cui la gente che ti corre attorno e apparentemente scappa da o per qualcosa ti sembra in netto contrasto con il dinamismo quasi nullo dei tuoi istanti. Sono i momenti perfetti per allineare i propri disagi mettendosi comodi ad ascoltare un disco di un’eleganza rilassante come quello di Max & Laura Braun.

Il duo tedesco di fratelli di stanza a Stoccarda disegna traiettorie morbide a velocità moderata in territori folk con attitudine slowcore. La voce tenue di Laura e i pochi strumenti di contorno, se “assunti” nel momento sbagliato rischiano di finire nel limbo infinito dei dischi notturni da cameretta, copia e incolla di soluzioni troppo abusate. Ad un ascolto predisposto d’animo e molto più attento, “Highwire & Haywire” si gioca bene le proprie carte mettendo in risalto una grande eleganza che non resta pura e semplice forma ma struttura brani confortevoli e confortanti. Più che le notti profonde, il richiamo è a paesaggi caldi, tramonti desolati e infiniti e orizzonti a perdita d’occhio. E’ come godersi il paesaggio più bello del mondo dalla comodità della poltrona di casa, quella alla quale affidiamo il ristoro di mente e corpo nelle giornate più tortuose.

Tracklist
1. Plea
2. Beyond the Houses
3. Highwire Haywire
4. It Has Been Raining
5. The Weatherman
6. Summer Song
7. The Nature of Things
8. Time Is Taking All My Time
9. While I’m Asleep
10. Tired Years
 
 

Kamasi Washington – Heaven ...

Parliamoci chiaro, non sono un esperto di jazz, certo ne ascolto ma non sono di sicuro un “cultore” del genere: non per questo mi sento ...

Mecna – Blue Karaoke

Un disco per domarli, un disco per trovarli, Un disco per ghermirli e nel Blue Karaoke incatenarli. La poesia dell’anello riadattata al ...

Dirty Projectors – Lamp Lit ...

Il 2017 è stato probabilmente l’anno più difficile della carriera dei Dirty Projectors. Reduci da due album (“Bitte Orca” e “Swing ...

Bulldada – What a Bunch of ...

Avete presente la parola “Capolavoro”? Ecco molto spesso la si usa in contesti assolutamente insensati (come ad esempio “Mhh Ah Ah ...

The Vines – In Miracle Land

Con l’avvento del nuovo secolo, decine e decine di band nascevano con l’ondata cd. “new rock revolution” ed andavano ...