TESS
Soul Wishperer

[ Autoproduzione - 2015 ]
7
 
Genere: folk
 
23 Giugno 2015
 

Non ricordo più con precisione quando sia stata l’ultima volta che non mi sia trovato in difficoltà nel parlare di un disco folk dalla voce femminile. Al netto di qualità e difetti, è da tanto che ho finito il vocabolario adatto per descrivere certe atmosfere arrivate ormai centinaia di volte alle mie orecchie. Il rischio saturazione è altissimo ma qualche volta riesco a destare il torpore sprofondando nella leggerezza di dischi come questo di Tess, ragazza newyorkese di stanza a Roma. Un percorso concettualmente inverso a quelli che uno potrebbe immaginare; ascoltando questa bella dozzina di canzoni viene da chiedersi come mai la sua voce sia sfuggita a palcoscenici più ampi.

“Soul Wishperer” è fragile e al contempo solare, non indugiando nella melassa assoluta e nell’umbratilità delle notti a lume di candela. Accompagna delicatamente l’ascoltatore e regala sprazzi di luce e tonalità livide con eleganza ed equilibrio, mescolando strumentazioni acustiche, archi mai soverchianti ed una voce limpida e cristallina che non ha niente da invidiare a colelghe più blasonate. Un po’ Lisa Hannigan e Laura Veirs, ma soprattutto se stessa, Tess si dimostra capace di tenere testa ad aspettative ben più alte di quello che il suo percorso artistico le ha regalato fino ad oggi. Da tenere bene a mente.

Tracklist
1. Soul Whisperer
2. What Is The Journey
3. When I Think About You
4. Rock Me
5. Sincere Love
6. Take My Word
7. I Will Wait For You
8. My Home
9. My Old Friend
10. Shooting Star
11. It's To Hard
12. Fill Me With Your Love
 
 

Onceweresixty – The Flood

Ci sono band che hanno un numero fortunato a cui difficilmente rinunciano, per scaramanzia o per affettuosi ricordi. La vita musicale dei ...

The Stranglers – Dark Matters

Forte questa giovane band di strangolatori che sembrano rimescolare le carte, ridimensionando queste numerose e nuove band post punk ...

Nichelodeon – Incidenti / Lo ...

C’è l’estro dello sperimentatore, compositore e musicoterapista Claudio Milano dietro i NichelOdeon (o meglio NichelOdeon/InSonar & ...

Art School Girlfriend – Is It ...

Di Polly Mackey e del suo progetto solista Art School Girlfriend si parla molto bene da qualche anno ormai. L’album d’esordio della ...

Justus Proffit – Speedstar

Justus Proffit gestisce un locale a Los Angeles di nome Topspace e immagino che, in questo difficile periodo, abbia avuto più di un ...