DUMBO GETS MAD: NUOVO DISCO E TOUR

 
di
7 Ottobre 2015
 

Il duo psichedelico italiano Dumbo Gets Mad, che più di tutti si è fatto notare negli Stati Uniti grazie al suo sound sghembo, dilatato, sognante ed assolutamente originale, torna con il nuovo album “Thank You Neil”, in uscita il 20 novembre per Ghost Records/Bad Panda Records dopo essere stato anticipato dal singolo “Misanthropulsar”.

Nel disco Dumbo Gets Mad attingono dalla scena italiana library anni ’60 e ’70 di artisti come Piero Umiliani e Bruno Nicolai, ma anche dal panorama soul sperimentale americano degli anni ’70 ed in particolare da Shuggie Otis, fino al pop psichedelico del neozelandese Connan Mockasin ed alle uscite dell’etichetta californiana Stones Throw Records.

Ascolta il primo singolo estratto:

Annunciati anche i primi appuntamenti per ascoltare dal vivo Dumbo Gets Mad con il nuovo album “Thank You Neil”:

Domenica 25 ottobre – Spazio Ex-Cobianchi, Milano (Bad Panda Records Showcase)
Sabato 5 dicembre – Astoria, Torino
Venerdì 11 dicembre – Monk, Roma
Sabato 12 dicembre – Mattatoio, Carpi (MO)
Venerdì 8 gennaio – Astro Club, Fontanafredda (PN)
Sabato 9 gennaio – Glue, Firenze
Sabato 16 gennaio – Lanificio 25, Napoli
Venerdì 22 gennaio – Lio Bar, Brescia

 

Greg Dulli – Random Desire

E’ raro fare qualcosa per la prima volta, dopo trent’anni di onorata carriera. Succede a Greg Dulli (Afghan Whigs, The Twilight Singers) ...

3 date italiane estive per Patti ...

Tra gli artisti più influenti di sempre, dopo i recenti appuntamenti di novembre e dicembre, accolti con grande entusiasmo da critica e ...

Beach Bunny – Honeymoon

Attesissimo (dal sottoscritto) l’esordio sulla lunga distanza della band di Lili Trifilio non possiamo dire che deluda, ma non riesce ...

Big Thief – Live @ Locomotiv Club ...

C’era trepidante attesa per questa data, la prima indoor in terra italica come ci tiene a sottolineare Adrianne Lenker, dei Big Thief ...

Oh Wonder – No One Else Can ...

Avevo riposto delle discrete aspettative su questo nuovo lavoro del duo londinese, gran parte delle quali però disattese. Dispiace, perché ...