ALEX G
Beach Music

[ Domino - 2015 ]
8
 
Genere: lo-fi
Tags: ,
 
22 Ottobre 2015
 

Alexander Giannascoli è un songwriter di 22 anni, originario di Fishtown, quartiere simbolo della working class di Philadelphia. Nonostante la sua giovane età e senza nessuna presunzione è giunto ormai al suo settimo album. Ma andiamo per gradi. Come tanti adolescenti, dissimula le proprie inquietudini giovanili scrivendo canzoni, rinchiuso nella sua cameretta come fosse uno studio di registrazione.

Così comincia a caricare queste sue prime composizioni su Bandcamp, sotto il nome di Alex G. Inizia a farlo dal 2010, appena diciassettenne con del pop-shit, come lui stesso lo definisce. Seguiranno altri upload e una pubblicazione importante, “DSU” per la Orchird Tapes, che gli vale apprezzamenti bipartisan di pubblico e di critica. Da fine 2014 alla scorsa primavera, questo giovane genio stacanovista si rinchiude nella sua cameretta per creare un nuovo lavoro dal titolo Beach Music, edito dalla Domino Records, che gli mette a disposizione Jacob Portrait (bassista dei Unknown Mortal Orchestra) per il missaggio dell’album. “Beach Music” diventa così un lavoro finito, dal delicato sapore lo-fi, che incuriosisce e coinvolge come in “Bug” – il primo singolo – che fa pensare a degli acusmatici Modest Mouse.

In “Salt” sembra di ascoltare Connan Mockasin, in “Thorns”, “Mud” e “Ready” un indimenticabile Elliott Smith, mentre con “In Love” si riconosce l’influenza stilistica e di spirito di Daniel Johnston. Troppi paragoni che non devono spaventare l’ascoltatore, perchè la purezza di Alex G è quella di un diamante che ha deciso di rimanere grezzo.

Tracklist
1. Intro
2. Bug
3. Thorns
4. Kicker
5. Salt
6. Look Out
7. Brite Boy
8. In Love
9. Walk
10. Mud
11. Ready
12. Station
13. Snot
 
 

Greet Death – New Hell

Quest’anno Babbo Natale ha dovuto risvegliare in anticipo di oltre un mese le sue amate renne per portarci in dono il nuovo lavoro degli ...

Due – Due

Avevamo già apprezzato il disco d’esordio di Luca Lezziero, così scarno, acustico ed evocativo, alla ricerca di un linguaggio ...

Il Buio – La città appesa

Sei anni dopo il debutto intitolato “L’oceano quieto”, Il Buio riemerge dalla provincia vicentina per portarci a fare un giro nel ...

Sean Henry – A Jump From The ...

E’ passato poco più di un anno dall’uscita del suo primo LP, “Fink”, ma Sean Henry il mese scorso ha già pubblicato questo suo ...

William Patrick Corgan – ...

Arriva un po’ come un piccolo regalo a sorpresa questo “Cotillions”, terzo album solista di William Patrick Corgan (per gli amici ...