LOU BARLOW
Brace The Wave

[ Joyful Noise - 2015 ]
7.5
 
Genere: lo-fi
 
22 Ottobre 2015
 

Lou Barlow dimentica il rasoio da barba, spolvera il microfono e torna con “Brace the wave”, una specie di fratello maggiorenne di “Emoh”, il primo album da solista.

Più opaco e intimo di “Goodnight Unknown”, “Brace the wave” è uno zoom interiore composto da nove tracce in crescendo col superpotere di non scadere nel banale pezzo carino e uguale a mille altri del rischioso mondo del lo-fi. Eterogeneo ma continuativo, coerente e scorrevole, ascoltarlo fino alla fine sarà facile come abbottonare la tua camicia preferita.

“Redeemed” presenta e sintetizza il tutto per lasciare poi spazio a una breve parentesi di tracce appena più incisive; nella seconda metà del disco il primo piano si fa preponderante e Barlow si impegna come ci si aspettava: con Lazy e C+E la linea vocale diventa vellutata e la chitarra meno egocentrica, permettendo così di riprendere e chiudere l’impressione iniziale in bellezza.

È la trasparenza che salva Barlow: niente da ostentare, niente da buttare in rete a caso per restare alla moda, solo un nodo lento e spesso di voce e chitarra che, invece di stringere, slega. Slega le abitudini e le aspettative del genere – appiattite dalla marea di gruppi orecchiabili ma senza il fondamentale quid in più – e ci appende diapositive, aneddoti, originalità. Repeat non è solo il titolo dell’ultima traccia ma anche un imperativo categorico.

Tracklist
1. Redeemed
2. Nerve
3. Moving
4. Pulse
5. Wave
6. Lazy
7. Boundaries
8. C+E
9. Repeat
 
 

Einsturzende Neubauten – ...

In questi giorni pieni di noia e mestizia, mi capita spesso di imbattermi nelle parole di individui più o meno esperti che provano a ...

Spanish Love Songs – Brave ...

A due anni dal loro sophomore, “Schmaltz”, gli Spanish Love Songs sono ritornati lo scorso febbraio con questo nuovo LP, il loro primo ...

Jeff Rosenstock – NO DREAM

Il 1° gennaio 2018 Jeff Rosenstock aveva pubblicato a sorpresa il suo terzo LP, “Post-“, mercoledì scorso, sempre senza alcun ...

Charli XCX – how i’m ...

Il 6 Aprile, in una Zoom collettiva organizzata con fan dal tutto il mondo, Charli XCX dava il via ufficialmente al progetto che l’avrebbe ...

Everything Is Recorded – ...

“Friday night, London. Do you wanna come in?” Il viaggio che ci propone Richard Russell, CEO della XL Recordings, è un ...