L’ATTIMO FUGGENTE 9 NOVEMBRE 2015

 
11 Novembre 2015
 

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Postal Blue – Bitterness Is Sweet
02. Chorusgirl – Dream On, Baby Blue
03. Strawberry Whiplash – Time Takes You Away
04. The Hermit Crabs – Bravado And Rhetoric
05. Flowers – Ego Loss
06. French For Rabbits – Feathers And Dreams
07. Brighter Later – Come And Go
08. Twin Oaks – Clarity
09. The Leaf Library – April
The Last Morning Soundtrack Live at Home
10. The Last Morning Soundtrack – As Lonely As I Am Live
11. The Last Morning Soundtrack – Rendez-Vous Live
12. The Last Morning Soundtrack – We Might Need An Ending Live
13. Myrra Rós – Hvarf
14. Julia Holter – Night Song
15. Armaud – BK
16.The Silence Set –The Passing
Oldies, But Goldies: Dead Can Dance – Toward The Within [4ad 1994]
17. Dead Can Dance – I Can See Now/American Dreaming
18. Dead Can Dance – Sanvean
19. Dead Can Dance – Don’t Fade Away
20. Christina Vantzou – Shadow Sun
21. Belaqua Shua – Musique de l’indifférence
22. Revolutionary Army Of The Infant Jesus – Apres Le Temps
23. Il Nostro Bacio della Buonanotte: The Beautiful Schizophonic – Maladies

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAPostal Blue – Bitterness Is Sweet:

postal Blue

Postal Blue

Sono passati più di dieci anni da “International Breeze”, album d’esordio dei brasiliani Postal Blue e, ormai, questo è solo il nome dietro il quale si cela Adriano do Couto, che da più di quindici anni porta avanti il suo progetto indie-pop colorato di bossa nova, con pubblicazioni per etichette del calibro di Drive-In, Shelflife e Cloudberry. Il secondo album a nome Postal Blue, uscito per la statunitense Jigsaw, dal suggestivo titolo “Of Love And Other Affections”, farà sussultare chiunque sia innamorato dei suoni SARAH e degli Smiths, dell’indie pop più classico, insomma, fatto di chitarre jangly alla Johnny Marr, tastiere discrete, cantato vellutato e arrangiamenti raffinati. Composto da dieci canzoni esuberanti e malinconiche che riecheggiano con originalità e inventivaField Mice e Blueboy, “Of Love And Other Affections” è un lavoro brillante e immediato che renderà nostalgico qualcuno e aiuterà i più giovani a conoscere i suoni e l’attitudine di un tempo. Un tempo in cui, proprio come in questo scintillante album, la musica indie era incontaminata e sincera. Il brano emblematicamente titolato “Bitterness Is Sweet” è il nostro singolo della settimana, in esclusiva (e ne siamo molto fieri).

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta (88.900 MHz a Roma e nel Lazio) e in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre quattro anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Any Given Friday – Ogni ...

È di nuovo venerdì e seguendo la traiettoria del volo di un moscone – dal ronzio più emozionante di tante cose sentite ultimamente ...

Oggi “Heaven or Las ...

Da sempre nel mondo della musica ci sono artisti o gruppi destinati magari a non avere grandi riscontri commerciali, ma a finire citati per ...

Oggi “This Is the Sea” ...

I Waterboys del carismatico e talentuosissimo Mike Scott sono ancora pienamente in sella, a distanza di quasi quarant’anni (furono ...

Le ristampe di Pj Harvey – ...

La notizia che l’intera discografia di Polly Jean Harvey sarebbe stata riproposta dalla Island in più formati (CD, vinile, digitale) ...

Oggi “Wish You Were ...

“Ed ora?“, probabilmente fu questa la domanda che echeggiava nella mente e nel cuore dei Pink Floyd dopo la pubblicazione ed il ...