THE HALF OF MARY
Ruins

[ Autoprodotto - 2015 ]
7
 
Genere: Glam, Pop
 
4 Dicembre 2015
 

Provengono dalla Toscana i The Half Of Mary – eclettico quintetto che miscela il glam-rock dei Roxy Music al pop dei Pulp – che dopo l’Ep Strange Behavior di qualche annetto fa, debuttano con il primo vero album: “Ruins”.

Attivi dal 2009, ogni componente dei THOM ha alle spalle importanti collaborazioni con artisti della scena pop nazionale come Irene Grandi, Simone Cristicchi e Articolo31, ma riversano in questo progetto tutta la loro l’esperienza musicale al fine di ottenere qualcosa di personale e catartico allo stesso tempo.

“Ruins” è anche il titolo della prima traccia – brano carico di elettronica in stile “I Feel Love” della premiata ditta Moroder-Summer – che spinge l’ascoltatore ad avventurarsi tra queste dodici melodiose rovine, come in “Videogame” o in “See”. In “Silence” l’ottima voce di Claudio Tosi ricorda quella di Stuart Staples degli Tindersticks, mentre in “Garbage” lo stile musicale riporta alle atmosfere dei primi Suede.

I The Half Of Mary ci consegnano una buona autoproduzione, genuina sintesi dei percorsi artistici di ognuno dei cinque componenti, che meriterebbero maggiori riconoscimenti sia di fama che di produzione.

Tracklist
1. Ruins
2. Videogame
3. Flames
4. Afraid of Beauty
5. See
6. He Calls the Witches
7. Silence
8. Kilie Meenog
9. No Supermen
10. Sha
11. Garbage
12. Perfect Life
 
 

Curtis Harding – If Words ...

“Regalami i fiori finché sono qui!” Chiedeva spesso la madre di Curtis Harding al proprio figlio. Lui forse non glieli comprava spesso ...

Red Kite – Apophenian Bliss

I Red Kite vengono dalla Norvegia e la loro ascesa oltre i confini nazionali è cominciata con l’esordio omonimo del 2019. Erano pronti a ...

Adele – 30

Si fa aspettare: ma solo per non deludere le aspettative. Adele è quel tipo di artista che non segue il trend: ne crea direttamente uno ...

Aimee Mann – Queens of the ...

Ci sono cantautrici, nel panorama musicale contemporaneo, che hanno saputo segnare un’epoca, pur rimanendo lontane dai riflettori e ...

Gianluca Secco – DanzaFerma

Gianluca Secco è un artista che seguo da tempo, ma posso dire che la mia passione per la sua vicenda artistica è scoccata in occasione di ...