TOGETHER PANGEA
The Phage

[ Burger - 2015 ]
6.5
 
Genere: Power pop
 
22 Dicembre 2015
 

A tenere fede al detto non c’è tre senza quattro in questo momento ci pensano i californiani Together Pangea con “The Phage”, il nuovo Ep di sei tracce che scivolano giocose ed estive lungo i coni stereo, lasciando dietro di sé sabbia, punk disimpegnato, cheap beer e tutti i crismi indolenti di un California oziosa e tutta abbronzatura.

Un disco energetico, brioso a mille, colorato e powering, dentro vive una spasmodica vitalità – anche a tratti acida – che emerge subito all’ascolto, un pugno di minuti calorici che confermano a tutto gas la tracotanza e strafottenza di una band che non fa mistero di ispirarsi alle dolci schizofrenie di Mikal Cronin, lontanissimi Byrds, Wavves e Ty Segall. Vibrazioni seventies e tecnica vintage per una tracklist scattante, surfing & Hityes, panacea per giornate da “dolce fa niente”.

Il trio di Santa Clarita si muove in un’estetica totale gradevolmente hype, non lascia nulla di approssimato o intentato, guida dritto il proprio “sistema sonico”, e lo fa intendere – a loud a palla – nel ritmo tarantiniano che svincola in “Looked in too”, nel flower power thing di “Blue mirror” e nella tensione punkyes di “Awful”, il restante del lotto è pura complicità elettrica tutta da godere, da vivere con l’America bighellona che ci portiamo dentro. Buono!

Tracklist
1. Looked in too
2. If you’re scared
3. Blue mirror
4. My head is on too tight
5. Awful
6. She’s a queen
 
 

Day Wave – Pastlife

Day Wave ritorna con questo suo secondo album dopo cinque anni dal suo esordio, “The Days We Had” (in mezzo è uscito anche l’EP ...

Weezer – SZNZ: Spring / ...

Siamo sopravvissuti al caldo anomalo della primavera e abbiamo varcato la soglia di un’estate che, sul fronte climatico, si preannuncia ...

The Dream Syndicate – ...

La nuova fase dei Syndicate approda ad una ulteriore evoluzione, un mix di ritorno alle origini e contaminazione con la contemporaneità  ...

Phill Reynolds – A Ride

“A Ride” è un racconto di viaggio e di fuga, di redenzione e di ricerca, di comprensione e di dannazione, nel quale una vicenda ...

Moderat – MORE D4TA

Tornando ad abbeverarsi alla fonte di una elettronica “totale” (dall’idm al trip-hop), il progetto Moderat (Sasha Ring aka Apparat e i ...