RADICAL FACE
The Family Tree: The Leaves

[ Nettwerk - 2016 ]
8
 
Genere: folk
Tags:
 
28 Marzo 2016
 

Con “The Family Tree: The leaves”, il cantautore di Jacksonville, Radical Face, chiude il cerchio di una trilogia espressiva ( la storia di una famiglia del diciannovesimo secolo alla ricerca delle proprie roots) ben accolta dagli ascolti, in questo suo folk sognante, melanconico e farcito di solitudine parla, l’artista canta della sua intimità personale e di certe “preveggenze” della famiglia raccontata, si impronta su illusioni, rammarichi, timidezze e cristalli di rinascita interiore che fanno volare l’immaginazione in uno stato placentare, meravigliosamente dolceamaro.

Straordinariamente suonato con strumenti musicali dell’800/900 scorso, il disco che si allunga su dieci brani, è una sorta di “vitalizio sonoro” di cui goderne ad occhi chiusi, letteralmente di plana in altre atmosfere, ci si stacca da terra in pochi minuti, fluttuando in luoghi metafisici.

Banjo, violini, trucioli di elettronica a ricamare arie d’archi, delicatezza e una particolarissima intenzione ad incantare l’orecchio, fanno di questo lavoro una magia insondabile dai movimenti, dinamiche e traiettorie indefinibili in uno spazio, la ballata color ocra “Rivers in the dust”, la ninnananna “Midnight”, il folk ancient alla Counting Crows “Third family portrait”, “Old gemini”, “Bad blood”, un “bottino di malizie” che è amore al primo ascolto.

Tracklist
1. Secrets (Cellar door)
2. Rivers in the dust
3. Everything costs
4. Midnight
5. The ship in the port
6. Photograph
7. Third family portrait
8. The road to nowhere
9. Old Gemini
10. Bad blood
 
 

The Morsellis – The Primavera ...

Un nuovo album di Alberto Morselli rappresenta sempre un piccolo evento, visto quanto è stata centellinata la sua attività discografica ...

The Cavemen – Night After ...

The Cavemen sono inarrestabili: il loro EP, “Lowlife”, era uscito solamente a febbraio, ma ieri è già arrivato un nuovo album, ...

Misery Loves Co. – Zero

Avevamo lasciato gli svedesi Misery Loves Co. fermi al 2000, anno in cui venne pubblicato l’album “Your Vision Was Never Mine To ...

Tindersticks – No Treasure ...

Una cartina geografica stilizzata adorna la copertina del dodicesimo album dei Tindersticks, il disco più ottimista e accessibile di una ...

Leonard Cohen – Thanks for ...

Quando un artista, che hai tanto amato e seguito, viene a mancare si crea un senso di partecipazione emotiva che spesso si traduce in una ...