RADICAL FACE
The Family Tree: The Leaves

[ Nettwerk - 2016 ]
8
 
Genere: folk
Tags:
 
28 marzo 2016
 

Con “The Family Tree: The leaves”, il cantautore di Jacksonville, Radical Face, chiude il cerchio di una trilogia espressiva ( la storia di una famiglia del diciannovesimo secolo alla ricerca delle proprie roots) ben accolta dagli ascolti, in questo suo folk sognante, melanconico e farcito di solitudine parla, l’artista canta della sua intimità personale e di certe “preveggenze” della famiglia raccontata, si impronta su illusioni, rammarichi, timidezze e cristalli di rinascita interiore che fanno volare l’immaginazione in uno stato placentare, meravigliosamente dolceamaro.

Straordinariamente suonato con strumenti musicali dell’800/900 scorso, il disco che si allunga su dieci brani, è una sorta di “vitalizio sonoro” di cui goderne ad occhi chiusi, letteralmente di plana in altre atmosfere, ci si stacca da terra in pochi minuti, fluttuando in luoghi metafisici.

Banjo, violini, trucioli di elettronica a ricamare arie d’archi, delicatezza e una particolarissima intenzione ad incantare l’orecchio, fanno di questo lavoro una magia insondabile dai movimenti, dinamiche e traiettorie indefinibili in uno spazio, la ballata color ocra “Rivers in the dust”, la ninnananna “Midnight”, il folk ancient alla Counting Crows “Third family portrait”, “Old gemini”, “Bad blood”, un “bottino di malizie” che è amore al primo ascolto.

Tracklist
1. Secrets (Cellar door)
2. Rivers in the dust
3. Everything costs
4. Midnight
5. The ship in the port
6. Photograph
7. Third family portrait
8. The road to nowhere
9. Old Gemini
10. Bad blood
 
 

Drinks ‎– Hippo Lite

Il secondo lavoro dei Drinks sembra proiettarci alla fine degli anni 70, quando il rock e il punk si trasformavano in quello che poi sarebbe ...

The Body – I Have Fought ...

Nuovo capitolo dell’avventura di Chip King e Lee Buford, in arte The Body, che da quasi vent’anni battono le strade del metal americano ...

Brazilian Girls – Let’s ...

Se avete la passione per strade e caffè affollati e non riuscite vivere senza il ronzio di città dal sapore metropolitano e ...

Illuminati Hotties – Kiss Yr ...

Si è già data una definizione più che calzante la deliziosa Sarah Tudzin, ovvero ‘tenderpunk‘. Partendo da questa parola noi ...

Jess Williamson – Cosmic Wink

Terzo LP e primo per la Mexican Summer per Jess Williamson: la songwriter texana, il cui album più recente è “Heart Song”, uscito nel ...

Recent Comments

No Recent Comments Found