I KASABIAN ANNUNCIANO LIVE A LEICESTER PER CELEBRARE LA CITTà E LA SQUADRA DI RANIERI

 
Tags:
di
29 aprile 2016
 

E’ stato un anno indimenticabile per tutta la città, era la cosa perfetta da organizzare.

Con questo comunicato i Kasabian annunciano un mega-live al King Power Stadium di Leicester.

Il concerto, in programma il prossimo 28 maggio, è un chiaro tributo alla loro città natale che sta vivendo, grazie alla squadra di calcio allenata dal nostro Ranieri, una stagione indimenticabile.

Il Leicester è infatti vicinissimo a vincere il suo primo storico campionato traguardo che potrebbe arrivare già questa domenica, con tre giornate di anticipo, se i Foxes dovessero sconfiggere all’Old Trafford il Manchester UTD (7 i punti che dividono il Leicester dal Tottenham secondo in classifica).

Intervistato dal The Leicester Mercury il chitarrista Serge Pizzorno ha aggiunto: Ci sentiamo al centro dell’universo. Ognuno ci sta guardando. Abbiamo sempre desiderato esibirci al King Power e dopo una stagione del genere dovevamo assolutamente farlo.

Inoltre

Non importa come finirà, dobbiamo riunirci tutti insieme e riflettere su quello che abbiamo vissuto…è stato incredibile. In uno stadio, con la nostra musica. Non c’è modo migliore…siamo orgogliosi.

 

Ascolta “Burning” il ...

“Burning” è il nuovo singolo di Ginevra, disponibile da venerdì 20 settembre su Spotify, Itunes e tutte le principali piattaforme di ...

I Depeche Mode annunciano il ...

I Depeche Mode hanno annunciato “Spirits in the Forest”, un nuovo film/concerto diretto da Anton Corbijn, che arriverà nei ...

Ascolta “Al di là ...

Dopo aver annunciato nei giorni scorsi le date del suo nuovo tour, Brunori SAS svela “Al di là dell’amore”, canzone che lo ...

Make-Up di nuovo in pista: tour ...

Gli eroi punk Make-Up si stanno nuovamente riunendo per un tour imminente che vedrà Ian Svenonius e compagni pronti a girare ...

Ascolta “Lucy” il ...

Soccer Mommy è tornata con il nuovo singolo “Lucy”, una canzone che la vede avventurarsi in un territorio più oscuro. È il ...