THE CLAYPOOL LENNON DELIRIUM
Monolith Of Phobos

[ Prawn Song Records & Chimera Music - 2016 ]
7.5
 
Genere: Psichedelic rock
 
13 giugno 2016
 

Sean Lennon (il rampollo di John e Yoko Ono) e il bassista dei Primus Les Claypool si sono guardati negli occhi, si sono sentiti suonare a turno, si sono piaciuti ed è scoccata la scintilla della creatività psichedelica, dopodiché imbastire questo buon esordio, “The monolith of phobos”, sotto il moniker The Claypool Lennon Delirium, è stato un gioco da ragazzi, unendo due caratterialità estetiche di musica e sperimentazione di tale fatta che cosa ne doveva venire fuori se non un piccolo capolavoro “alieno” sotto tutti i punti di vista?

Undici brani “spappolati” che fondono appunto psichedelica, invenzioni, esperimenti e larsen a profusione, cantautorato e rock schizoide in un connubio più che stravagante, dove i due artisti spaziano anarchicamente da un timbro all’altro come jolly saltimbanchi genuini, senza impostazione o calcolo.

Due stili che magicamente interagiscono e si completano a vicenda, arrivando anche a ricamare una certa traiettoria progressive che raggiunge il suo scopo primario, ovvero quello di “confondere” l’ascoltatore in un parallelo vorticoso di sensazioni astrusamente pregevoli. Tra i tanti l’epilessia 70,s ritmica di “Mr.Wright”, il basso pazzoide di Claypool “Breath of Salesman”, lo spacey rock dagli odori mediterranei “Captain Lariat” e la ballad field che ricorda molto il Lennon padre “Bubble burst”, poi il resto trasporta “oltre”.

Tracklist
1. The monolith phobos
2. Cricket and the genie (Movement I, The delirum)
3. Cricket and the genie (Movement II, Oratorio di cricket)
4. Mr. Wright
5. Boomerang baby
6. Breath of a Salesman
7. Captain Lariat
8. Ohmerica
9. Oxycontin girl
10. Bubble burst
11. There’s no underwear in space
 
 

Drinks ‎– Hippo Lite

Il secondo lavoro dei Drinks sembra proiettarci alla fine degli anni 70, quando il rock e il punk si trasformavano in quello che poi sarebbe ...

The Body – I Have Fought ...

Nuovo capitolo dell’avventura di Chip King e Lee Buford, in arte The Body, che da quasi vent’anni battono le strade del metal americano ...

Brazilian Girls – Let’s ...

Se avete la passione per strade e caffè affollati e non riuscite vivere senza il ronzio di città dal sapore metropolitano e ...

Illuminati Hotties – Kiss Yr ...

Si è già data una definizione più che calzante la deliziosa Sarah Tudzin, ovvero ‘tenderpunk‘. Partendo da questa parola noi ...

Jess Williamson – Cosmic Wink

Terzo LP e primo per la Mexican Summer per Jess Williamson: la songwriter texana, il cui album più recente è “Heart Song”, uscito nel ...

Recent Comments

No Recent Comments Found