JAMBINAI
A Hermitage

[ Bella Union - 2016 ]
7
 
Genere: Fusion-sperimentale, crossover
 
3 Agosto 2016
 

Per la serie “famolo strano” ecco che avanza il caos organizzato di A Hermitage, secondo disco dei Jambinai, trio corrazzato sud coreano che vive la sua arte sonora in un crossover di stili, stimoli, rumor e noise, strumenti della atavica tradizione orientale fusi con le ansie e la destrutturazione contemporanea, e tutto nella normalità espressiva di chi improvvisa, gioca, fantastica con la tecnologia programmata.

Chitarra, basso e batteria a confronto con haegum, geomungo, piri, Oriente e Occidente orecchio a orecchio, una guerra alla pari che rende l’ascolto un crocevia di flash e deliri semantici, una esplosione di colori immaginari e bailamme post-rock, una tremenda rivoluzione sensoriale che nel giro di otto tracce riempie lo stomaco, bombarda la testa e dilata la conoscenza di una spiritualità vista e sentita dalla parte dell’incubo amico.

La formazione di Seul, Lee Il-woo chitarra, piri, Kim Bomi haegum, voce e Shin Eunyong glockenspiel, geomungo,voce riescono nell’intento di “rivoluzionare” certi stereotipi consunti del noise, e questa ottima mistura di ieri/oggi potrebbe creare un eccezionale precedente, una nuova via verso lidi sperimentali di lusso, e allora brani come il marasma cosmique di “Echo of creation”, il mantra ipnotico e cadenzato “Abyss” o i ritmi frenetici sussultori di “Naburak” sono da prendere come anfitrioni di una nuova realtà che “bussa forte” alle porte del Terzo Millennio. Si, dall’Oriente con furore come non mai!

Tracklist
1. Wardrobe
2. Echo of creation
3. For everything that you lost
4. Abyss
5. Deus benedicat tibi
6. The mountain
7. Naburak
8. They keep silence
 
 

Gum Country – Somewhere

Tanto nostalgico quanto piacevole. Courtney Garvin (che conosciamo per essere nei The Courtneys) e Connor Mayer ci conducono nel loro mondo ...

Arca – KiCk i

“KiCk i” è un calcio a sorpresa alla bocca dello stomaco che ti costringe a spalancare gli occhi e a guardare. Arca esiste, guardala. ...

Le voci di Gero – Il colore ...

Un disco impegnativo quello di Le voci di Gero, nome in codice di Andrea Aloisi, cantautore milanese con le idee chiare e i piedi ben ...

Altrove – Bolle

Ho seguito da vicino la lavorazione di quella miscela odorosa e raffinata che è “Bolle” sin dall’apertura dei cantieri, ...

Nic Cester – Live Across ...

Nic Cester, australiano di nascita e milanese d’adozione, ama molto l’Italia. Un affetto sincero e non di circostanza che traspare ...