OF MONTREAL
Innocence Reaches

[ Polyvinyl - 2016 ]
7.5
 
Genere: indie dance
Tags:
 
26 Agosto 2016
 

Iper produttivo Kevin Barnes lo è sempre stato, in tal senso parlano chiaro i quattordici album pubblicati in quasi vent’anni di carriera con i suoi Of Montreal, di questa bulimia creativa aveva però sofferto quel’ “Aurate Gloom” dello scorso anno in cui il gruppo di Athens ha confusamente centrifugato sì tante idee, ma confuse e poco centrate.

“Innocence Reaches” sembra in tal senso aver posto fine ad ogni dubbio, avendo al solito una chiara natura indie pop come in passato, ma declinata questa volta nella direzione di quella scena nu rave tanto ben incarnata dagli MGMT, di cui gli Of Montral mutuano in queste dodici tracce lo stile dance freakettone che fece la fortuna di “Oracular Spectacular”.
È un party frizzante in pieno stile DFA quello che la band georgiana mette in scena, colorato e folle fin dalle prime battute: “Let’s relate” e “It’s different for girls” sono brani irresistibili su un ipotetico dance floor alternativo gay friendly, pezzi dotati di un groove trascinante e coinvolgente.

Allo stesso modo, anche se su diverse traiettorie, la festa continua con il rock’n’roll sixties di “Gratuitous abysses” e “Le chants de maldoror”, con il funky alla Beck di “My fair lady”, mentre “A sport and a pastime” è un moderno synyh pop che strizza gli occhi alla indie house.

In mezzo a tutto questo c’è anche tempo per l’incontro tra Daft Punk e Bee Gees di “Ambassador Bridge” e per rileggere gli Animal Collective più festaioli in “Trashed exes”, ma continuare ad illustrare queste dodici tracce non rende loro giustizia, sono tutte da ascoltare e, soprattutto, da ballare senza sosta.

Tracklist
1. Let's relate
2. It's different for girls
3. Gratuitous abysses
4. My fair lady
5. Le chants de maldoror
6. A sport and a pastime
7. Ambassador bridge
8. Def pacts
9. Chaos arpeggiating
10. Nursing slopes
11. Thrashed axes
12. Chap Pilot
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Jamie T – The Theory Of ...

Il suo quarto album, “Trick”, era uscito a settembre 2016: da allora Jamie T aveva preparato ben 180 canzoni, scrivendole e ...

Hater – Sincere

Dopo quasi quattro anni dall’uscita di “Siesta”, a maggio gli Hater sono tornati con questa loro opera terza, pubblicata ancora ...

Dune Rats – Real Rare Whale

Tornano a farsi sentire i Dune Rats con questo loro quarto album, che arriva a due anni e mezzo di distanza dal precedente, “Hurry Up And ...

Traams – Personal Best

Dopo sette lunghi anni di attesa ecco finalmente tornare i TRAAMS con il nuovo attesissimo album. Una pausa davvero molto lunga considerato ...

Amanda Shires – Take It Like ...

Amanda Shires è sempre stata una ribelle nel mondo del country, non necessariamente rivoluzionaria nello stile ma decisa a non lasciarsi ...

Recent Comments