“IL DOC SU NICK CAVE REALIZZATO PER NON AFFRONTARE LA MORTE DEL FIGLIO CON I MEDIA”. LO DICHIARA IL REGISTA A VENEZIA.

 
Tags:
di
6 Settembre 2016
 

Tra i tanti film presentati in anteprima in questi giorni alla 73esima Mostra di Venezia c’è anche “One More Time With Feeling” di Andrew Dominik pellicola che ha accompagnato la scrittura e la registrazione del prossimo disco di Nick Cave “Skeleton Tree”.

Intervenuto alla premiere presentata all’interno dalla celebre rassegna cinematografica il regista Dominik ha dichiarato che Nick Cave ha deciso di realizzare il documentario principalmente per evitare di affrontare con i media il difficile argomento della morte del figlio avvenuta in circostanza ancora poche chiare circa un anno fa.

Come riportato dal Guardian ecco le parole del regista:

Nick entrò in un’edicola a Brighton e vide una copia di Mojo; in quell’istante si rese conto che era giunto il momento di promuovere il nuovo disco. Arthur era morto durante la composizione di “Skeleton Tree” e la sola idea che doveva promuovere quell’album lo faceva sentire male, perché era costretto a discuterne il contesto con tanti giornalisti. Tale prospettiva era molto preoccuopante per lui. Il film è nato come istinto di autoconservazione: era un modo per parlare di quello che è successo, ma c’era una certa sicurezza nel farlo con qualcuno che conosceva.

Dominik dichiara inoltre di essere stato contattato da Cave lo scorso dicembre mentre le riprese iniziarono il successivo febbraio (2016).

Il piano originale era di documentare le canzoni di “Skeleton Tree” ma alla fine dovemmo relazionarci con altre cose…l’intero film è fondamentalmente improvvisato

Il quindicenne Arthur Cave è deceduto nel luglio dello scorso anno cadendo da una scogliera di Brighton, città dove la famiglia Cave vive. Una successiva inchiesta ha dimostrato che il figlio del cantautore era sotto effetto di LSD prima del tragico incidente.

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

The Men condividono “God ...

The Men pubblicheranno il loro nono LP, “New York City”, il prossimo 3 febbraio via Fuzz Club Records, a distanza di tre anni ...

Ascolta il nuovo singolo benefico ...

Dopo aver pubblicato lo scorso giugno il suo secondo album solista, “Honeymoon Suite“, Harkin ritorna ora con materiale inedito. ...

Gli Strokes annunciano un boxset di ...

Gli Strokes annunciano la pubblicazione di una raccolta di singoli, “The Singles – Volume 01” (pre-order), in arrivo il ...

I Cut tornano a febbraio con il ...

Il prossimo 24 febbraio, via Improved Sequence, i Cut realizzeranno il loro settimo album di studio, “Dead City Nights” ...

Ascolta l’ EP acustico ...

Aveva promesso una sorpresa per oggi la deliziosa Margaux Sauvé, in arte Ghostly Kisses, e sorpresa è stata. Sulle piattaforme digitali è ...

Recent Comments