“E’ UN FILM SUI NERD”. GLI OASIS COSì NEGARONO I LORO BRANI PER LA COLONNA SONORA DI TRAINSPOTTING.

 
di
19 Ottobre 2016
 

Intervenuti in una sessione ‘botta e risposta’ su “Trainspotting” il produttore Andrew Macdonald e la costumista Rachel Fleming hanno svelato alcuni retroscena risalenti alla realizzazione del primo film diretto da Danny Boyle e tratto dal romanzo di Irvine Welsh:

Macdonald ha dichiarato:
Danny Boyle viene da vicino Manchester e desiderava coinvolgere Noel GallagherNoel venne al party di lancio del film che organizzammo a Cannes ma non prese parte alla colonna sonora…

La Fleming continua:
Ho incontrato Noel l’altra settimane e lui mi ha detto “Volevo fare qualcosa, ma onestamente credevo che “Trainspotting” fosse un film sui nerd.. non lo sapevo” (il termine utilizzato da Noel Gallagher e riportato dalla Fleming è ‘trainspotters’ termine in UK spesso associato al significato di nerd)

Per il più banale degli errori di valutazione (trainspotting/trainspotters) gli Oasis quindi non affiancarono Underworld, Pulp, Blur, Iggy Pop e molti altri in quella che sarebbe diventata una delle soundtrack cult degli anni ’90.

“Trainspotting 2” è attualmente in lavorazione e approderrà a fine gennaio 2017 nei cinema UK.

 

The Slow Readers Club, unica data ...

La band macuniana dei The Slow Readers Club si esibirà live nell’unica data italiana del 28 ottobre 2021 (inizialmente prevista per ...

Ascolta “I’m More ...

I Teenage Fanclub hanno condiviso “I’m More Inclined”, un nuovo singolo tratto dal prossimo album “Endless ...

Oggi “To See The ...

Fin da subito il paragone immediato che viene appicciato ai Gene sono gli Smiths. La cosa non piace molto ai diretti interessati, ma, ...

The Killers in studio insieme a ...

Lo scorso anno i Killers erano ritornati con il loro sesto album, “Imploding The Mirage”. Subito dopo il frontman Brandon ...

Bill Callahan e Bonnie ...

Ancora una volta siamo a parlarvi del progetto collaborativo tra Bill Callahan e Bonnie “Prince” Billy. Questa volta i due ...