L’ATTIMO FUGGENTE 23 GENNAIO 2017

 
27 Gennaio 2017
 

01. Il Nostro Nuovo Singolo della Settimana: Human Colonies – Sirio
02. Tiger! Shit! Tiger! Tiger! – Weird Times
03. Weird. – Forever Floating Feels Live Acoustic at L’Attimo Fuggente
04. Weird. – Infinite Decay Live Acoustic at L’Attimo Fuggente
05. Weird. – Heavy Life Live Acoustic at L’Attimo Fuggente
06. Tears Run Rings – Belly Up
07. Letting Out Despite Great Faults – Starlets
08. Tangible Rays – This Time
09. Slowdive – Star Roving
Oldies, But Goldies: Adorable – Against Perfection [Creation 1993]
10. Adorable – Favourite Fallen Idol
11. Adorable – Homeboy
12. Adorable – A To Fade In
13. Piano Magic – I Left You Twice, Not Once
14. Gem Club – Spirit And Decline
15. Adam Scott Glasspool – The Ghosts
16. Ando – Hello, Nice To Mee You
17. Nicolas Michaux – Nouveau Départ
18. Orso Jesenska – Terrier
19. Dakota Suite & Quentin Sirjacq – Wintersong
20. Christine Ott – Rêve & Perle Noire
21. Il Nostro Bacio della Buonanotte: Richard Knox & Frédéric D. Oberland – Drawing Lines To The End Of The World

IL SINGOLO DELLA SETTIMANAHuman Colonies – Sirio

Human Colonies

Human Colonies

Gli Human Colonies nascono tra Bologna e Firenze nel 2013, e, fino ad oggi, hanno prodotto, nel 2015, un e.p. dal titolo “Calvary”. Il loro secondo EP, “Big Domino Vortex”, invece, esce in questi giorni per Lady Sometimes Records in collaborazione con Mia Cameretta Records. e rappresenta per gli Human Colonies un passaggio verso sonorità più “sporche” e psichedeliche. Geometriche linee di basso, lunghi feedback e riff di chitarra pieni di fuzz, uniti a un cantato sognante e a una batteria secca e diretta rendono il suono della band italiana molto vicino allo shoegaze classico dei numi tutelari My Bloody Valentine.
“Sirio”, il brano che apre l’e.p. , nostro singolo della settimana, è paradigmatico in tal senso: dal primo riverbero fino all’ultima distorsione l’ascoltatore è trasportato di peso all’inizio degli anni 90, e si ritrova a fissare assorto la punta delle scarpe, mentre la mente vaga rapita tra vortici di chitarre.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Giunto alla sua settima stagione, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta:Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Oggi “Boy” degli U2 ...

“Boy”, il primo disco degli U2, è il disco dell’adolescenza ed anche dell’innocenza, espressa dagli occhi di Peter ...

Oggi “Love” dei The ...

Ho spesso associato l’ascolto di “Love” con almeno altri quattro dischi ovvero “The Crossing” dei Big Country, “Strenght” ...

Oggi “Chocolate Star Fish and ...

Irriverenti, puerili, volgari, stupidi, ripetitivi… queste le principali accuse mosse al quintetto di Jacksonville, Florida che a ...

Any Given Friday – Ogni ...

È di nuovo venerdì e seguendo la traiettoria del volo di un moscone – dal ronzio più emozionante di tante cose sentite ultimamente ...

Oggi “All Change” dei ...

Per parlare dei Cast bisogna fare un passo indietro e citare i La’s, la creatura musicale di Lee Mavers. John Power in quella ...