JAPANDROIDS
Near To The Wild Heart Of Life

[ Anti - 2017 ]
7
 
Genere: Garage rock
Tags:
 
7 Febbraio 2017
 

Tutto si può dire del duo di Vancouver composto da Brian King e David Prowse tranne che le loro mosse siano spinte dal calcolo o dalla convenienza, i due infatti avrebbero potuto benissimo continuare a viaggiare sulle ali dell’ hype costruito a cavallo tra il duemilanove e il duemiladodici con i loro primi due album e invece no, hanno preferito prendersi il tempo adeguato per elaborare la loro proposta e aggiornarla senza però tradire le proprie radici.

Nessun cambio di rotta quindi, il percorso seguito da King (voce, chitarra) e Prowse(batteria e voce) è sempre quello tracciato da Replacements, Dinosaur Jr, Hüsker Dü ed affini, ma qui si vede come la lezione di questi gruppi sia stata fatta propria non solo per quello che riguarda il versante dell’energia e dell’irruenza (che comunque continua ad essere il marchio di fabbrica dei due, vedi la titletrack) ma anche per ciò che concerne il versante della ricerca melodica, qui più accentuata che in passato, come nel caso dell’anthem blu collar rock di “North east south west” o nella springsteeniana “Midnight to morning”.

La musica dei Japandroids continua ad essere una genuina fonte di energia per tutti coloro che sono nati per correre e sudare e “Near ti the wild heart”, con i suoi accenni di novità, non è altro che il nuovo tassello di una crescita che presto ci riserverà nuove sorprese.

Credit Foto: Camilo Christen

Tracklist
1. Near to he wild heart of life
2. North east south west
3. True love and a free life of free will
4. I'm sorry (for not finding you sooner)
5. Arc of bar
6. Midnight to morning
7. No known drink or drug
8. In a body like a grave
 

Got Something To Say:

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

 

Jamie T – The Theory Of ...

Il suo quarto album, “Trick”, era uscito a settembre 2016: da allora Jamie T aveva preparato ben 180 canzoni, scrivendole e ...

Hater – Sincere

Dopo quasi quattro anni dall’uscita di “Siesta”, a maggio gli Hater sono tornati con questa loro opera terza, pubblicata ancora ...

Dune Rats – Real Rare Whale

Tornano a farsi sentire i Dune Rats con questo loro quarto album, che arriva a due anni e mezzo di distanza dal precedente, “Hurry Up And ...

Traams – Personal Best

Dopo sette lunghi anni di attesa ecco finalmente tornare i TRAAMS con il nuovo attesissimo album. Una pausa davvero molto lunga considerato ...

Amanda Shires – Take It Like ...

Amanda Shires è sempre stata una ribelle nel mondo del country, non necessariamente rivoluzionaria nello stile ma decisa a non lasciarsi ...

Recent Comments