L’ATTIMO FUGGENTE 20 FEBBRAIO 2017

 
24 febbraio 2017
 

01. Il Nostro Singolo della Settimana: Brenda Xu – Lovely Storm
02. Ariel Pink & Weyes Blood – Morning After
03. Molly Burch – Wrong For You
04. Hand Habits – Demand It
05. Chantal Acda – Fight Back
06. Sarah Walk – Still Frame
07. Sóley – Never Cry Moon
08. JFDR – Wires
Oldies, But Goldies: Echo & The Bunnymen – Ocean Rain [Korova 1984]
09. Echo & The Bunnymen – The Killing Moon
10. Echo & The Bunnymen – Seven Seas
11. Echo & The Bunnymen – Ocean Rain
12. Beat Mark – I’m Looking Forward
13. The New Year – Recent History
14. Wooden Wand – Mexican Coke
15. My North Eye – How Many?
16. Timber Timbre – Velvet Gloves & Spit
17. Diagrams – Wild Grasses
18. Enderby’s Room – Pale Blue Dot
19. Raoul Vignal – Hazy Days
20. The Album Leaf – AW 11316
21. Monochromie – Umbrellas
22. Ian Hawgood – Islands
23. Il Nostro Bacio della Buona Notte: Helios – Halving The Compass

IL SINGOLO DELLA SETTIMANABrenda Xu – Lovely Storm:

Version 2

Brenda Xu (credit: Rob Edmondson)

I lineamenti e il cognome rivelano a prima vista le origini cinesi di Brenda Xu, cantautrice californiana ma da qualche tempo di stanza a Seattle, città il cui clima freddo e uggioso ben si attaglia al suo songwriting dai tratti delicatamente invernali. Le radici artistiche di Brenda Xu sono comunque da individuarsi nel folk, in un folk sfumato, introspettivo e sognante, tradotto in canzoni lentamente maturate, che hanno finora trovato manifestazione nell’album di debutto “A Little Illusion” (2009) e in “For The Winter” (2014), il cui vellutato intimismo cameristico traduceva appunto in musica compassate sensazioni stagionali. In seguito a una campagna di autofinanziamento finalizzata alla realizzazione di video e di un nuovo disco, la cantautrice pubblicherà a fine marzo il suo terzo lavoro “Overflow”, le cui premesse risiedono in un ulteriore sviluppo della sua personale combinazione tra paesaggi sonori vaporosi e più articolate strutture di canzone. “Lovely Storm” è il brano che anticipa il nuovo disco di Brenda Xu, suggerendone il fascino discreto che promana dall’intricata forza della semplicità.

L’Attimo Fuggente è una trasmissione radiofonica in diretta, condotta da Francesco Amoroso e Raffaello Russo, che va in onda ogni lunedì, dalle 21:00 alle 23:00 su Radio Città Aperta in streaming (http://radiocittaperta.it/onair). Da oltre cinque anni, attraverso la radio e la propria pagina Facebook, grazie a rubriche, piccoli speciali e monografie in pillole, tantissime anteprime e novità, ma anche recuperi dal passato prossimo e remoto, coinvolgenti live acustici in studio, L’Attimo Fuggente tenta di dare assoluto ed esclusivo risalto alle emozioni nella musica. Le mode, i generi, il successo, vanno e vengono, ma le emozioni che la musica riesce a regalare rimangono per sempre.

Parafrasando il protagonista dell’omonimo film degli anni novanta: Non ascoltiamo e suoniamo musica perché è carino: noi ascoltiamo e suoniamo musica perché siamo membri della razza umana; e la razza umana è piena di passione. Medicina, legge, economia, ingegneria sono nobili professioni, necessarie al nostro sostentamento; ma la musica, la bellezza, il romanticismo, l’amore, sono queste le cose che ci tengono in vita.

 

Depeche Mode: la TOP 10 Brani

Quarant’anni di onorata carriera da compiere nel 2020 e quattordici album pubblicati. Questi sono alcuni numeri dei Depeche Mode che hanno ...

Oggi “Fake” degli ...

Mi viene da ridere. Gli Adorable sono il mio gruppo preferito, Pete è il mio idolo e ho la casa piena di loro cimeli, ditemi voi come ...

Oggi “Funeral” degli ...

Era il 2004 quando gli Arcade Fire si presentarono sulla scena con “Funeral”. Con una forza emozionale intrinseca che dire ...

Oggi “Kasabian” dei ...

Inghilterra, 2004. Sulla scena del rock si stagliano quattro giovani musicisti carismatici ed energici. Si chiamano Kasabian e sembrano ...

Oggi “There’s Nothing ...

Avevo bisogno di correre a perdifiato. Una corsa senza senso, veloce, rabbiosa. Ne avevo bisogno, era un pensiero incessante: volevo sentire ...